Excite

Mesto abbatte Stramaccioni in Napoli-Udinese: il tackle e la caduta fanno ridere i social

Divertente episodio nel tiratissimo ottavo di finale di Coppa Italia Napoli-Udinese, terminato 2-2 ai tempi supplementari (1-1 i 90' regolamentari) e che ha visto passare il turno i più quotati padroni di casa solamente ai calci di rigore (7-6 il risultato finale) per l'errore di Allan e il successivo tiro definitivo diHiguain.

Thomas Muller, caduta fantozziana in Germania-Algeria: il video spopola in rete

In una serata quindi già amara per l'Udinese, che ha dovuto giocare metà del secondo tempo e tutti supplementari in dieci uomini a causa dell'espulsione di Widmer, si conta quindi anche la beffa per Andrea Stramaccioni, il mister dei friulani, che al 39' è di fatto stato abbattuto dall'esterno azzurro Giandomenico Mesto, arrivato a tutta velocità nell'area tecnica udinese e rovinato in tackle sull'allenatore, per finire poi la sua corsa direttamente sui giocatori seduti in panchina. Un siparietto divertente proseguito quando Mesto, dopo essersi rialzato col sorriso, è stato preso da Stramaccioni il quale, nel tentativo di aiutarlo a rialzarsi, è goffamente scivolato di nuovo.

Il video delle "gesta" improbabili dell'ex tecnico dell'Inter ha naturalmente fatto subito il giro dei social, conquistando gli spettatori divertiti forse più dalla caduta che dalle giocate della partita, che poi ha preso vita nel finale. Regalando però, come detto, una cocente eliminazione di rigore per una Udinese "messa in campo" meglio del suo allenatore.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017