Excite

Mercato, Milan e Napoli scatenati sulle tracce di Balotelli e Armero

  • Getty Images

Con il campionato fermo per la pausa natalizia la palla passa agli uomini mercato. Sono due le squadre più attive sul fronte cessioni-acquisti. Il Milan ed il Napoli stanno cercando attivamente di rinnovare le rose a disposizione di Massimiliano Allegri e Walter Mazzarri. I modus operandi degli uomini mercato delle due società, però, sono diametralmente opposti.

Il Milan del duo Galliani-Allegri, mira innanzitutto a sistemare le due questioni più spinose dell’organico rossonero. Pato e Robinho hanno espresso il desiderio di tornare a giocare in Brasile. Per Robinho non dovrebbe essere un problema perché c’è un’accanita concorrenza tra Flamengo e Santos che possono permettersi di pagare quanto richiesto dal Milan e dal giocatore.

Guarda il video con i gol di Mario Balotelli

Diverso il discorso per Alexandre Pato. Il costo del cartellino si è dimezzato rispetto all’offerta del Paris Saint Germain dell’anno scorso. Il Milan al massimo potrebbe ottenere una cifra intorno ai venti milioni di euro. In Brasile l’unica squadra interessata al calciatore è il Corinthians neo campione del mondo per club. Difficile che i bianconeri possano pagare quanto richiesto dal Milan. La trattativa non si annuncia né facile né breve.

Sul fronte delle entrate i rumors ruotano tutti intorno al possibile arrivo di Mario Balotelli che ora dopo ora assume sempre più le sembianze del classico specchietto per allodole. L’attaccante del Manchester City costa molto e pretende un ingaggio assolutamente non in linea con le sue prestazioni in campo ed il suo comportamento fuori dal rettangolo di gioco. Per il Milan sarebbe un problema costoso in più in un momento in cui c’è bisogno di tranquillità. A Milanello sono preoccupati dal fatto che la vicinanza di Balotelli possa influenzare anche il comportamento di El Shaarawy che è diametralmente opposto rispetto a quello del compagno di reparto in nazionale.

Sotto il Vesuvio sono tre gli obiettivi da raggiungere al più presto. Un difensore centrale, un laterale ed un attaccante pronto a far rifiatare Edinson Cavani. Bigon è alla ricerca di calciatori che possano essere pronti immediatamente ed in grado di dare il loro contributo anche al ritorno dei titolari. Per sostituire Paolo Cannavaro gira tutto intorno a tre nomi. Silvestre dell’Inter, Rolando del Porto e Zaccardo. Il favorito è il nerazzurro che potrebbe rientrare nella trattativa per Campagnaro che è stato richiesto da Stramaccioni.

Per quanto riguarda l’esterno di fascia si comincia e si finisce con Armero dell’Udinese. I rapporti tra le due società sono ottimi, resta da stabilire il costo del cartellino che conoscendo i Pozzo sicuramente non sarà a prezzo di favore. Nelle ultime ore si è fatto strada il nome di Raul Bobadilla messosi in luce in Europa League. E’ un calciatore di ventisei anni ancora in attesa della definitiva consacrazione. E’ una scommessa, si farà se il costo varrà la candela.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020