Excite

Marine Le Pen e tutta la Francia contro Ibrahimovic: "Deve andare via"

  • Twitter

di Raffaele Natali

E' polemica furiosa in Francia dopo le esternazioni di Zlatan Ibrahimovic al termine di Bordeaux-Psg. Come raccontato nelle scorse ore, l'attaccante dei parigini non aveva gradito alcune decisioni del direttore di gara ed era uscito dal campo inveendo contro l'arbitro e tutta la Francia. Dichiarazioni che non potevano suscitare lo sdegno di tutto il popolo transalpino, nonostante poche ore dopo l'accaduto lo svedese c'avesse tenuto a specificare come le sue parole fossero riferite al fischietto francese, al calcio francese, non ai cittadini della Francia nazione.

Sfogo clamoroso di Ibrahimovic: "Francia paese di m...a!"

Niente da fare: media, politici, giornali ed opinione pubblica si sono scagliati verso l'ex attaccante di Juventus, Inter e Milan, il cui gesto è stato definito imperdonabile, perché di pessimo esempio per i giovani e per i ragazzini appassionati di calcio. "Questa volta Ibra è finito 'fuori strada'" titola L'Equipe, mentre Le Figaro parla 'dell'inizio della fine per lo svedese'. Il sondaggio de Le Parisien condanna l'attaccante: secondo i lettori del quotidiano, Ibra merita una sanzione per le sue parole.

Guarda il gol geniale di Zlatan Ibrahimovic contro il Bordeaux

Più di tutti ha detto Marine Le Pen, leader del Front National, che nel bel mezzo della sua campagna elettorale (domenica si vota per le elezioni provinciali) ha voluto parlare dell'accaduto, attaccando duramente Ibrahimovic: "Quelli che pensano che la Francia sia un paese di m...a possono andare via".

Un vero e proprio caso che rischia di compromettere il futuro con la maglia dei francesi per Ibrahimovic: un destino che era già scritto, visto che lo svedese, mai prima d'ora nella sua carriera, era rimasto più di tre stagioni nella stessa squadra. E questa è proprio il terzo anno consecutivo di Ibra al Psg. Il procuratore Mino Raiola si sfrega già le mani: in estate Zlatan potrebbe strappare l'ennesimo contratto milionario del suo straordinario percorso professionale.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017