Excite

Mancini, il mister più pagato in A

E' Roberto Mancini l'allentatore più pagato della Serie A. I suoi 5 milioni di euro all'anno battono di 500mila quelli di Carlo Ancelotti, piazzatosi al secondo posto.

La Gazzetta dello Sport prosegue, dunque, l'inchiesta cominciata con gli stipendi ai calciatori.
Stavolta al centro del mirino ci finiscono gli ingaggi dei 'mister' delle squadre italiane.
Dopo Mancini e Ancelotti, la terza piazza del podio è occupata da Luciano Spalletti della Roma che ogni anno intasca due milioni di euro.
Seguono a pari merito Prandelli (Fiorentina) e Ranieri (Juventus) con un milione e mezzo cadauno.
Walter Novellino è l'ultimo allenatore a guadagnare sopra il milione (1,1 per l'esattezza).

Il ct del Palermo, Stefano Colantuono, percepisce 900 milioni, duecento in più di Reja (Napoli).
Delio Rossi guadagna alla Lazio 550 milioni a stagione.
Chiude la classifica Fernando Orsi che per allenare il Livorno prende 'appena' 200 milioni annui. Una vera miseria!

In Europa, invece, la parte del leone la fa Josè Mourinho, mister portoghese del Chelsea, che intasca all'anno 5,5 milioni di euro. In Premier seguono Wenger e Ferguson, entrambi fermi a quota 4. Rafa Benites, tecnico del Liverpool, è fermo a quota 3.5. sempre meglio di Eriksson che guadagna la 'miseria' di 2 milioni.

In Spagna domina Bern Schuster, fresco tecnico del Real Madrid, che percepisce 4 milioni all'anno, uno in più del suo rivale Rijkaard.

Se in Germania il re degli ingaggi è Ottmar Hitzfield, ct del Bayern Monaco (2 milioni a stagione), in Francia Alain Perrin del Lione ne prende 1,8.
Nessuno in Lige 1 percepisce quanto lui.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017