Manchester United-Real Madrid 1-2: il Real ai quarti di Champions

  • Getty Images

Cristiano Ronaldo e Cüneyt Çakır. Sono i due personaggi che ieri sera sono saliti alla ribalta dell'Old Trafford, dove il Real Madrid ha battuto il Manchester United 2-1 ottenendo così il pass per i quarti di finale di Champions League, sono saliti.

Ottavi di finale di Champions League, il calendario completo

Uno, atteso ex dell'incontro, è stato il protagonista positivo realizzando il gol decisivo, l'altro, l'arbitro del match fra red devils e blancos, l'ha combinata grossa all' undicesimo minuto della ripresa, quando ha espulso Nani per un fallo a gamba tesa che avrebbe meritato al massimo il giallo.

Ma andiamo con ordine. Dopo un primo tempo giocato ad intensità altissima, ma che non vede gol (il Real avrebbe assoluto bisogno di realizzarne uno in virtù dell'1-1 del Bernabeu) la ripresa si apre con una doccia gelata per Mourinho: Nani crossa basso e teso trovando la sfortunata deviazione nella propria rete di Sergio Ramos, appostato al centro dell'area di rigore.

Nani espulsione ingiusta in Manchester United-Real Madrid 1-2: le foto

Tutto sembra sorridere ai Red Devils, quando l'arbitro decide di cambiare il volto del match. Una "gamba tesa" di Nani è interpretata male dall'arbitro turco che estrae il cartellino rosso.

Il Real trova nuova vitalità e va in gol due volte tra il 66' ed il 68'. Prima colpisce Luka Modric con una staffilata dalla distanza, quindi Cristiano Ronaldo, pronto alla deviazione in gol sotto misura. Nel finale c'è pure spazio per un palo di Kakà.

Mourinho fa festa, ma lo United è arrabiatissimo. Alex Ferguson non si presenta in sala stampa, mandando a parlare il suo vice, Mike Phelan, con i giornalisti. Lo stesso Phelan, però, non le manda certo a dire. "La partita è stata indirizzata dall'arbitro che ha ingiustamente espulso Nani, sino ad allora avevamo fatto molto bene ed eravamo certi di vincere".

Il tecnico lusitano, da parte sua, non si nasconde dietro ad un dito, ammettendo che "ha perso la squadra migliore. Non commento la decisione dell'arbitro, ma siamo onesti, oggi avrebbe meritato il Manchester United di passare il turno, perché quando il tuo portiere è il migliore in campo e sei in superiorità numerica significa che qualcosa sta andando storto, ma il calcio va così. Per chi tiferò in Barcellona-Milan, nessuno, mi interessa essere ai quarti. Voglio che l'Inter vinca l'Europa League, andrò in tribuna a vedere la finale con Moratti".

Manchester United-Real Madrid 1-2, il video

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Attualità - Excite Network Copyright ©1995 - 2014