Excite

Luis Enrique carica i suoi: 'Voglio vedere la fame di vincere'

  • LaPresse

La Roma sfiderà l'Inter nel big match di sabato sera dove le posizioni di Gasperini e Luis Enrique potrebbero farsi molto delicate in caso di ulteriore sconfitta. Lo sa bene il tecnico giallorosso che cercherà di fare bella figura nella sfida ai nerazzurri che ha sempre molte insidie considerando la rosa di grande qualità a disposizione di Gasperini.

'Abbiamo già abbastanza problemi per occuparci dell’avversaria - spiega Luis Enrique - Non hanno iniziato bene la stagione come noi, ma sono concentrato solo sui miei per renderli competitivi. Non sarà facile, loro nell’ultima partita non sono stati fortunati nel concludere a rete, un po’ come noi, ma l’Inter è una squadra di grande livello: ha vinto la Champions League, ha ottimi giocatori e sarà un importante test per vedere se siamo cresciuti. In Spagna succede la stessa cosa. Non c'è pazienza nel calcio, sono i risultati che comandando e se non arrivano la fiducia cala, Gasperini è un grande allenatore e l'ha dimostrato in carriera'.

'Io faccio la mia scelta, a volte voglio vedere la fame e la voglia di vincere, altre volte mi basta vedere un calciatore in tv e capisco che è un giocatore di livello. Scelgo chi è più in forma nell'undici titolare. Cerco di mettere il mio 11 che ritengo migliore. Non mi occupo delle vostre considerazioni. Ogni giorno che passa mi sento molto meglio, sono innamorato di essere allenatore, da calciatore forse lo ero di più, segnare il gol adesso non mi è più possibile. Abbiamo lavorato benissimo. Per quanto riguarda l'Inter non sappiamo cosa ci aspetterà, difesa a 4 o difesa a 3, Forlan, Milito o Pazzini. Sarà sicuramente una gara difficile. Noi vogliamo fare bene - aggiunge il tecnico spagnolo - Ma sono sicuro che la squadra col passare del tempo giocherà molto meglio creando molte occasioni, di questo sono sicuro'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020