Excite

Lo Monaco, attacco a Mou

Secondo capitolo del duello 'rusticano' fra Pietro Lo Monaco e Josè Mourinho. Dopo il botta e risposta a seguito di Inter-Catania dello scorso settembre che aveva portato al deferimento dell'amministratore delegato del Catania, ci ha pensato ancora una volta Lo Monaco ad accendere la miccia e a sparare a zero sul tecnico nerazzurro. "Mourinho non ha espresso niente nel calcio italiano. Non ha dato nulla al nostro calcio" ha dichiarato il dirigente etneo ospite domenica sera a Sala Stampa, trasmissione sportiva andata in onda sui teleschermi di Antenna Sicilia "È solo un personaggio a cui è permesso tutto e a cui si abbassa la testa come dei pecoroni. Si usano due pesi e due misure. Avevo ragione io: si è dimostrato un saccente, arrogante e presupponente Con l'Inter non fatto quello che ci si aspettava perché è uscito dalla Coppa Italia, è stato eliminato miseramente dalla Champions e la sua squadra in campionato non gioca un grande calcio, tutt'altro".

Chiuso il capitolo Mourinho, Lo Monaco punta il dito anche contro la classe arbitrale, rea di subire troppo il 'fascino' delle big (nel caso specifico del Milan): "Premetto che non ce l'ho con gli arbitri" ha spiegato l'ad del Catania commentando un dubbio fallo di mano in area di Favalli non sanzionato da De Marco nel match di ieri contro l'undici di Ancelotti "Stanno facendo un buonissimo lavoro e vanno aiutati, però è evidente che subiscono il fascino delle grandi squadre per via della sudditanza".

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017