Excite

L'Italia di Lippi: Totti, Amauri e...

Cinquecentomila euro. Tanto sborserà (e volentieri) la Figc per risolvere anzitempo il contratto con Roberto Donadoni. Poi toccherà a Marcello Lippi, già pronto con le sue liste di uomini.

Sondaggio: Dondoni o Lippi?

Affianco all'allenatore mundial ci saranno ancora Narciso Pezzotti, Enrico Castellacci e Ciro Ferrara. A loro si aggiungerà in veste di motivatore Angelo Peruzzi, già fondamentale in tal senso quando era il terzo portiere della rosa.

Calciatori: chi viene e chi va. Per molti sarà tempo di lasciare per questioni anagrafiche. Sarà fuori Christian Panucci, note le ruggini con Lippi. Cannavaro e Materazzi saranno 37enni l'anno dei Mondiali, dunque anche per loro poche chance di continuare il percorso azzurro. Stesso discorso per Toni e Del Piero.

A rimanere saranno invece i veterani e insostituibili Buffon e Pirlo. Assieme a loro il giovane e collaudato blocco romanista De Rossi-Aquilani. Montolivo, 23 anni, è ben più di una speranza. Chiellini rappresenta il nome su cui costruire la difesa nel post-Cannavaro (Zambrotta e Grosso dentro, in attesa di ricambi freschi). Altre novità in prospettiva sono Santacroce, Giovinco e Balotelli.

Poi i ritorni a sorpresa: per Nesta ma soprattutto per Totti si riaprono le porte dell'Italia. Sembra che Lippi abbia buone possibilità di convincere il capitano giallorosso a tornare in azzurro. Ad agevolare il tutto ci sarebbe la presenza di Peruzzi, grande amico del 'Pupone'. Un sì di Totti sembra tutt'altro che remoto.

Infine le suggestive ipotesi degli oriundi. Camoranesi è ancora una pedina importante, ma i "colpi" potrebbero essere ben due: Amauri e Taddei (quest'ultimo con meno possibilità). Per l'attaccante ex Chievo e Palermo bisogna battere la "concorrenza" del Brasile di Dunga che potrebbe tornare alla carica e convocarlo. Da capire quanto si possa puntare in avanti su Cassano e Borriello. Ma un attacco rimasto a secco di gol nelle ultime partite non può fare a meno del talentuoso neo-juventino italo-brasiliano.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017