Excite

Lippi-Abete: l'accordo non c'è

Lippi lascia, anzi no. La confusione che regna nella mente del commisario tecnico ha spiazzato un po' tutti, Abete compreso. Il presidnete della Federcalcio ha già avviato i contatti per la successione sulla panchina azzurra,ma,proprio quando il destino del ct campione delmondo sembrava segnato,è arrivato il dietrofront.

Giancarlo Abete, a margine della premiazione per la Panchina d’oro che si e’ tenuta a Coverciano, è stato piuttosto chiaro sulle intenzioni della federcalcio 'prima dellapartenza per il Sudafrica si saprà il nomedel nuovo commissario tecnico. Rispetteremo questo impegno ed andremo al Mondiale con le idee chiare e la consapevolezza di doverci concentrare solo sulla competizione'.

Parole che non lasciavano dubbi sul futuro della panchina azzurra, ma che ancora dovevano fare i conti con la frenata di Marcello Lippi: 'Chi l'ha detto che vado via? Deciderò dopo i mondiali, io e i vertici faremo le nostre valutazioni e faremo una scelta'.

Il nome di Lippi è stato più volte accostato a quello della Juventus, favole secondo l'allenatore: 'Un po' tutti mormorano in merito a questa faccenda, un giorno anche il club bianconero chiarirà che non c'è proprio nulla di vero'.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017