Excite

Lippi: "Basta cavolate"

Dopo i sorrisi degli scorsi giorni tesi a sdrammatizzare il caso Cassano, Marcello Lippi torna scuro e nervoso in volto quando gli vengono proposte le nuove polemiche, il suo contratto e la vicenda Amauri: "Non voglio parlare di Amauri, del mio futuro e di tutte questa cavolate", ha sbottato il ct azzurro in conferenza stampa.

Sul caso Amauri si è espresso Giancarlo Abete "Oggi il parametro di riferimento è la cittadinanza" dice Abete "Un giocatore, se è cittadino italiano, ha tutto il diritto di essere convocato in Nazionale".

"C'è una politica della federazione" prosegue Abete "che tende a non allargare oltre misura la presenza di giocatori non nati in Italia. Lo stesso ct Marcello Lippi ha detto più volte che si trattava di una situazione limitata a pochi calciatori. Non vogliamo perdere la nostra identità, ma non vogliamo nemmeno discriminare".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019