Excite

L'Inter punta Pastore, Moratti lo esalta: 'E' da grande squadra'

Il 2010 è stato da favola ma anche il 2011 sicuramente non va buttato via considerando che l'Inter allenata dal brasiliano Leonardo ha conquistato domenica sera la Coppa Italia battendo in finale il Palermo di Delio Rossi 3-1 grazie ad altre due reti di Samuel Eto'o, salito a 37 gol stagionali.

Un trofeo (il primo in carriera da allenatore per Leonardo) che ha riempito di gioia il presidente Massimo Moratti che ora vuole cercare di investire in modo corretto sul mercato estivo per puntellare la propria rosa: 'Non vogliamo stravolgere la squadra, sono molto legato a questo gruppo, ma servono nuovi rinforzi. I nostri responsabili di mercato stanno cercando di capire se ci sono affari intelligenti da mettere a segno, serve sangue nuovo per guardare al futuro'.

Si lavora già quindi nell'Inter con il primo obiettivo che sembra essere il giovane talento argentino del Palermo Javier Pastore che viene valutato circa 50 milioni di euro da Zamparini. Si cercherà naturalmente di far abbassare le pretese al patron rosanero inserendo magari anche qualche contropartita tecnica gradita al club siciliano partendo però dalla certezza rappresentata da Eto'o e Milito che non verranno toccati: 'Sono due giocatori umili e straordinari ed è difficile trovarne di pari valore. Pastore? E' un giocatore da grande squadra come dimostrato nella finale di Coppa Italia. Villas Boas? E' molto bravo ma noi non cambiamo allenatore: Leonardo ha fatto un bel lavoro e non era facile in un ambiente nuovo e con tutte le polemiche a livello personale. Da noi ha dimostrato di essere un vincente, prima con il record di vittorie casalinghe in campionato e ieri con la conquista della Coppa Italia'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019