Excite

L'Inter fa flop, Ayroldi esulta

Le ultime giornate di campionato ci hanno abituato da sempre a copiose ondate di veleni e sospetti. Il torneo 2009/2010 non sfugge alla regola, materializzando arsenico e vecchi sospetti sul terreno di gioco del 'Franchi' di Firenze, al termine dell'incontro tra viola e nerazzurri.

Triplice fischio, l'Inter colleziona un 2-2 che serve a ben poco. Ayroldi, quarto uomo, spara un 'E andiamo, andiamo...', mentre Bergonzi, arbitro della gara, ribatteva in collegamento audio 'siamo stati grandissimi'. L'esultanza di Ayroldi ha generato nervosismo in Mourinho che è andato incontro all'assistente arbitrale per chiedere spiegazioni, non ottenendo risposta.

La notizia ha percorso rapidamente blog e ritrovi on line dei tifosi nerazzurri. Alcuni supproters interisti hanno avanzato la tesi di un Ayroldi milanista (una volta sarebbe stato visto con un cappellino rossonero), contento per il passo falso della banda Mourinho.

Mentre dalla Can non arriva alcun commento all'episodio, il direttore tecnico interista, Marco Branca, è apparso soddisfatto dell'arbitraggio 'Globalmente mi è piaciuto', non dimenticando,però, di quella volta che Ayroldi, in Bologna-Inter 1-3 'fece espellere Maicon per una frase mal interpretata'. Lo scudetto dei sospetti è già stato assegnato.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018