Excite

L'ex signora Gascoigne: "Costretta a fare sesso 10 voltealgiorno"

Paul Gascoigne malato di sesso. Lo rivela l'ex moglie dell'ex calciatore Sheryl nella sua autobiografia 'My Life Surviving Gazza': "Pensava sempre al sesso, avrei potuto dire no ma non sarebbe servito. Per lui farlo anche dieci volte al giorno era normale. Quando tornava a casa, sapevo che il suo primo pensiero era fare sesso: per me era comunque meglio di essere picchiata".

Dopo anni di attrazione sessuale per il centrocampista inglese, però, Sheryl si ritrovò ad andare a letto coll'ex marito controvoglia: "Se un'amica venisse da me descrivendo una situazione di questo tipo, le direi: "Questa persona ti ha violentata". Me ne rendo conto solo ora".

"Una volta",racconta ancora Sheryl "dopo essere stata con una prostituta mi chiamò piangendo perché temeva di essere finito in una trappola organizzata dalla stampa. "Stavo solo parlando - mi disse - non ho fatto nulla di male. Nulla". Poi mi confessò di avere passato del tempo con un'altra prostituta a Newcastle. Mi disse che avevano solo visto un film assieme. Non penso che una cosa del genere non possa capitare, ma considerando il suo appetito sessuale mi sembra davvero impossibile".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020