Excite

L'esordio in Champions di Vito Mannone

Con Almunia colpito da un'infezione polmonare e Fabianski fuori da tempo, ieri Arsene Wenger ha deciso di puntare sul giovane Vito Mannone per difendere i pali dell'Arsenal contro lo Standard Liegi.

Guarda l’esordio di Vito Mannone

Il portiere italiano, prelevato dai gunners nel 2005 dal vivaio del'Atalanta, ha vinto la concorrenza di Szczesny conquistando l'esordio europeo. Mannone, nonostante i due gol iniziali su cui è risultato incolpevole, ha sfoderato una bella prestazione, dando sicurezza a tutto il reparto.Merito anche suo se i Gunners, dopo la falsa partenza, sono riusciti a rimontare da 0-2 a 3-2.

Mannone ha mosso i primi passi da calciatore nell'ODB, quindi il trasferimento alla Juve Cusano, poi, all'età di 9 anni, l'Atalanta, con cui ha conquistato un titolo nazionale Allievi. Nel 2005 l'offerta, irrinunciabile, dell'Arsenal. A Londra ha esordito da titolare nel maggio scorso, 4-1 allo Stoke City. A Nova Milanese, ieri è stata festa grande in casa Mannone. "A credere in lui è stato papà Michelangelo che non c'è più, scomparso a 55 anni" Racconta mamma Elisa a ilcittadinomb.it "La passione per il ruolo gliel’ha trasmessa lui. Gli diceva che nel calcio la cosa più bella era fare il portiere e lo mandava all’oratorio vicino al negozio per un allenamento improvvisato su un campetto sassoso."

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020