Excite

Leonardo, buona la prima: una doppietta di Thiago Motta trascina l'Inter

L'Inter di Leonardo conquista i primi tre punti con la formazione nerazzurra che batte 3-1 il Napoli e sale a 26 punti in classifica (con due gare da recuperare). Una vittoria che dà morale all'ambiente nerazzurro dopo il caos successivo all'esonero/addio di Rafa Benitez. Per la cronaca l'Inter passa in vantaggio dopo appena tre minuti con un bel tiro da fuori area di Thiago Motta ma il Napoli pareggia al 25' con un perfetto colpo di testa di Michele Pazienza sugli sviluppi di un corner.

Guarda le foto più belle del posticipo della 18° giornata Inter - Napoli

Guarda le gallery dei match principali della 18° giornata

La formazione nerazzurra però prima si riporta in vantaggio con Esteban Cambiasso e poi realizza la rete del 3-1 ancora con Thiago Motta (doppietta per lui). Ora in programma per i nerazzurri la delicata trasferta di Catania in programma domenica alle 15 in cui tornerà a disposizione il forte attaccante camerunense Samuel Eto'o.

Il tecnico dei nerazzurri Leonardo è apparso entusiasta ai microfoni di 'Sky Calcio': 'Abbiamo giocato due tempi diversi. Il Napoli ha un’idea molto chiara di gioco, con esterni veloci e tre attaccanti che giocano benissimo in velocità - spiega l'allenatore brasiliano - Noi con il centrocampo a tre chiudevamo gli spazi, questo è stato fatto perfettamente: Stankovic si inseriva sempre nel momento di non possesso, ed eravamo contemporaneamente coperti. Bene le verticalizzazioni, quando trovavamo sempre Milito e Pandev, però c’è stato un momento in cui ci siamo spaccati: nel secondo tempo abbiamo corretto le linee e ci siamo sistemati, così abbiamo creato ottime opportunità. Questa è la vittoria dei ragazzi, di quello che mi hanno dato in questi sette giorni: mi hanno dato tutto dal primo secondo in cui sono arrivato nello spogliatoio, c’è stato sacrificio in allenamento, tutto questo lo vedi durante la partita. Anche nelle difficoltà, i miei uomini sono stati straordinari: è stato bellissimo, davvero, niente sviolinate gratuite'.

Questo il commento a fine gara del tecnico del Napoli Walter Mazzarri: 'Abbiamo fatto una partita in certi momenti da Napoli però quello che è emerso quando arriviamo nelle partite clou sentiamo troppo l'importanza - chiarisce il tecnico partenopeo ai microfoni di 'Sky Calcio' - Siamo entrati in campo contrattissimi, non capivano ancora cosa dovevamo fare. Abbiamo raggiunto il pari meritatamente, una palla gol clamorosa con Maggio. Nel miglior momento nostro, ci siamo fatti fare il 2-1 che gli ha spianato la strada. Siamo rientrati nella ripresa convinti di poter rimettere in piedi la situazione, in realtà quest'Inter è diversa rispetto a quella di qualche settimana fa. Non siamo così bravi e cinici come loro. E' un incidente di percorso ci sta, tra 3 giorni cercheremo di riscattarci. Il gol di Maggio sull'1-1 è andato fuori ma poteva cambiare il corso della partita. Poi viene fuori lo spessore della grande squadra come l'Inter'.

Uomo partita il centrocampista nerazzurro Thiago Motta soddisfatto della vittoria e della doppietta realizzata: "E' importante fare due gol molto belli come quelli che ho fatto. L'importante era la vittoria con il gioco, con la fiducia che mancava da un pò di tempo - puntualizza il mediano intervistato da 'Sky Calcio' - Con questo entusiasmo possiamo arrivare a disputare un campionato importante fino alla fine. Leonardo ha portato entusiasmo, è arrivato con tanta voglia, è una persona intelligente. Non voglio parlare di Benitez o di Mourinho perchè dobbiamo pensare al presente, siamo sul cammino giusto.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018