Excite

Clamoroso all'Arsenal: torna in porta il 41enne Lehmann

Ci sono tanti portieri che nella storia del calcio hanno giocato fino a 40 anni riuscendo sempre e comunque a risultare decisivi fino all'ultima partita giocata. Uno dei migliori portieri tedeschi è stato fino all'anno scorso Jens Lehmann, estremo difensore in grado di discreta affidabilità in grado di fornire grandi prestazioni come anche giornate storte nella sua lunga carriera.

Stangata per Sir Alex Ferguson: 5 turni di squalifica

Tutto è partito nel 1989 con lo Schalke 04 in Germania dove è rimasto per ben 10 anni prima di trasferirsi in Italia al Milan dove però non è riuscito ad imporsi restando soltanto pochi mesi per fare poi subito ritorno in Germania con il Borussia Dortmund dal 1999 al 2003. Al termine della stagione decide di trasferirsi all'Arsenal in Inghilterra riuscendo ad imporsi come portiere titolare e stabilendo, a cavallo tra l'edizione 2005/2006 e l'edizione 2006/2007 della Champions League, il record d'inviolabilità individuale di un portiere nella massima competizione europea fissando il nuovo primato a 1039 minuti. Una grande soddisfazione per l'estremo difensore tedesco che termina la propria carriera nello Stoccarda dal 2008 al 2010 dichiarando il suo ritiro dal calcio giocato l'8 maggio 2010.

Tutto lineare fino alla notizia che ha del clamoroso perchè Jens Lehmann dopo quasi un anno di inattività tornerà a difendere i pali di una società prestigiosa come l'Arsenal di Wenger che ha deciso di affidarsi alla sua esperienza vista l'incredibile emergenza in porta: Fabianski fuori fino al termine della stagione, Szczesny infortunatosi con il Barcellona, Mannone (infortunato) in prestito all'Hull City con l'unico portiere disponibile e arruobabile che allo stato attuale risulta essere lo spagnolo Almunia.

Nato il 10 novembre del 1969 Jens Lehmann a 41 anni ha deciso di dare una mano alla causa dell'Arsenal con l'allenatore dei Gunners Arsene Wenger che ha dichiarato: 'Lehmann si sta allenando con noi e rimarrà fino a fine stagione. Non abbiamo abbastanza portieri per finire la stagione di Premier League ed è per questo che ho deciso di riportare a Londra Jens'. Una scelta d'esperienza quella operata dal tecnico francese dell'Arsenal con Lehmann che dopo oltre 200 presenze con la maglia dei Gunners e la Premier League vinta nel 2004 cercherà di dare il suo contributo nella volata finale con il Manchester United che attualmente ha una gara in più rispetto all'Arsenal e dista soltanto 3 punti. Un'ulteriore conferma dunque del famoso motto: nel calcio 'mai dire mai'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020