Excite

Olivera risponde ad Ibrahimovic: Lecce-Milan termina 1-1

Il Milan continua a stentare in campionato conquistando il secondo pareggio consecutivo dopo il 4-4 di San Siro della scorsa settimana contro l'Udinese. Termina 1-1 allo stadio 'Via Del Mare' di Lecce con la capolista che dunque perde un'ottima occasione per allungare sulle inseguitrici. Primo tempo sostanzialmente equilibrato da parte delle due compagini con il Milan che nella ripresa passa in vantaggio con Zlatan Ibrahimovic che realizza di sinistro una rete di straordinaria fattura. Nel finale però sugli sviluppi di un corner dalla destra è Ruben Olivera il più lesto a realizzare la rete dell'1-1, risultato che resterà poi definitivo al termine del match.

Serie A, 20° giornata: ecco risultati e classifica aggiornati

Felice l'autore del gol decisivo realizzato dal centrocampista del Lecce Ruben Olivera come conferma nell'intervista rilasciata a 'Sky': 'Stiamo lavorando bene, stiamo facendo bene. Abbiamo fatto un punto importante oggi. Il Milan nel primo tempo ha attaccato molto più di noi, abbiamo approfittato dell'unica incertezza del Milan. Il gol di Ibrahimovic? Incredibile, è un campione'.

Guarda le gallery dei match principali della 20° giornata

Fiducioso nonostante il risultato il tecnico del Milan Massimiliano Allegri: 'Cerchiamo di sfruttare Ibrahimovic per quelle che sono le sue qualità come testimoniato dal gol fatto oggi. Dispiace aver lasciato due punti oggi - ammette l'allenatore rossonero intervistato a 'Sky Sport' - Nel primo tempo eravamo più mobili davanti, nel secondo tempo abbiamo creato diverse occasioni. Può capitare nel calcio di prendere gol così. Purtroppo il Lecce aveva cambiato tre uomini: bisognava essere più attenti in area di rigore. Abbiamo ancora 4 punti di vantaggio, il campionato è lungo. Ci sono partite in cui meriti di vincere ma non si vince. La squadra però sta in buone condizioni fisiche. Pato? Ha 21 anni, è rientrato dopo un infortunio. Robinho è dovuto rimanere in albergo per un attacco influenzale purtroppo. Lazzari arriva? Non lo so, mancano tanti giorni. Per ora lavoro con quelli che già ho a disposizione'.

Soddisfatto il tecnico del Lecce Luigi De Canio: 'Abbiamo applaudito Ibrahimovic per il suo splendido gol. Siamo diventati una squadra dopo un inizio certamente non felice. Eravamo consapevoli della nostra forza - chiarisce l'allenatore della società pugliese - Siamo in lotta per salvarci: abbiamo recuperato in casa con l'Inter e oggi con il Milan. Abbiamo corso qualche rischio anche sull'1-1 ma credo fosse abbastanza logico con il Milan. Se Ibrahimovic e Pato sono soli uno contro uno per loro diventa più facile. Bisogna essere perfetti tatticamente, sempre pronti vicini e bravi ad aiutarsi. E' così che noi siamo diventati squadra. La salvezza? Si ottiene con 41 o 42 punti.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020