Excite

Le scuse in ritardo di Galliani: "Vogliamo bene a Leo"

Dopo il caos creato intorno ai cori del centrocampista del Milan Gattuso contro il suo ex allenatore Leonardo, sono finalmente arrivate le scuse ufficiali dell'ad rossonero Adriano Galliani che ha deciso di chiedere perdono 'all'Inter, al presidente Moratti come società e a Leonardo, a cui voglio bene, come amico'. L'amministratore delegato rossonero, approfittando una serata dedicata ai 50 anni delle figurine Panini, ha così definitivamente chiuso il caso Gattuso-Leonardo.

Ecco il VIDEO del coro di Gattuso contro Leonardo

Cori di Gattuso: le reazioni di Leonardo, Moratti e Galliani

Questo è avvenuto al termine di un colloquio avvenuto tra lo stesso Galliani e il colpevole Gattuso con le precisazioni dell'ad milanista: 'Gattuso sa cosa gli ho detto io - ha chiarito a Sky Galliani -, gli ho fatto uno shampoo, ma non amo raccontare le cose che faccio agli altri. Ho già detto che Gattuso ha sbagliato e finiamola con questa storia perché sta diventando stucchevole'.

Milan: Seedorf alza la voce, Berlusconi sogna il Kakà-bis

Si è passato poi a parlare dell'altro caso delicato all'interno dello spogliatoio del Milan come i rinnovi contrattuali con il senatore Seedorf che ha cominciato ad alzare la voce in attesa della risposta della società: 'C'è già un calendario fissato, sicuramente tutti entro la prossima settimana. Con Seedorf ho un rapporto molto buono, ci siamo sentiti anche oggi con la cordialità di sempre, mi auguro che si possa arrivare a un prolungamento di contratto. Abbiamo fissato un appuntamento nei prossimi giorni. Non pretendo che tutti siano d'accordo, io ho pensato che per il bene del Milan fosse importante stare concentrati su questo scudetto, che volevamo intensissimamente a partire dal luglio'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018