Excite

Le risse più incredibili della storia del calcio

Il calcio è uno sport maschio, si è sempre detto e le dimostrazioni non mancano. Domenica dopo domenica, dai campi più prestigiosi a quelli polverosi di provincia, si susseguono botte da orbi e risse degne di un film di Tarantino. Negli anni ottanta e novanta, con regole più permissive e cartellini meno frequenti, si è vissuta l’epoca d’oro delle risse. Quali sono state, però, quelle da tramandare ai nipotini davanti al fuoco nelle sere d’inverno?

La madre di tutte le risse ha una data ben precisa. 5 maggio del 1984, stadio Santiago Bernabeu di Madrid. Si gioca la finale di Coppa del Re tra Barcellona ed Athletic Bilbao, un vero classico della coppa spagnola che si è ripetuto anche di recente. Nelle fila dei catalani giocava Diego Armando Maradona, mentre tra i baschi furoreggiava Andoni Goikoetxea rude stopper che tra i suoi trofei può annoverare proprio la caviglia del Pibe de Oro.

Scopri gli infortuni più duri della storia del calcio

La partita è durissima, falli sistematici, caccia all’uomo, botte da orbi in ogni zona del campo. L’Athletic Bilbao s’impone per 1-0, ma appena scatta il triplice fischio dell’arbitro comincia un altro match. Maradona per poco non fa secco un rappresentante dello staff dei baschi, gli altri si menano un po’ in tutte le zone del campo. Inutile sperare nell’intervento della terna arbitrale. Dagli spalti piove di tutto, ci vorrà la polizia per riportare un minimo di calma.

Guarda la mega rissa tra Barcellona e Athletic Bilbao

Campetti di periferia si diceva. Macclesfield - Wycombe non è esattamente una classica del calcio inglese eppure è riuscita ad arrivare sulla ribalta mondiale per ragioni non del tutto tecniche. La sequenza esatta è stata, fallo rude a centrocampo. L’arbitro lascia continuare nel rispetto dello spirito del calcio britannico. A quel punto il numero 10 della squadra di casa pensa bene di atterrare un avversario con un’entrata a gambe unite, la palla carambola via ed il nostro ineffabile eroe fa finta di non sentire il fischio dell’arbitro e scalcia il malcapitato centrocampista che gli capita a tiro. A quel punto la rissa è inevitabile e coinvolge un po’ tutti.

Scopri gli infortuni più assurdi capitati ai calciatori

Noi italiani, ovviamente, non siamo secondi a nessuno in questo campo. L’ultimo episodio di un certo rilievo internazionale è dovuto alla partita di Champions League tra Valencia ed Inter. I nerazzurri perdono qualificazione e brocca in un colpo solo. Si parte con Cruz che attenta alla mobilità di Ayala, imitato dal sempre pacifico Materazzi. E’ la scintilla che fa divampare la rissa con Navarro, terzo portiere degli spagnoli, gran protagonista della serata.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017