Excite

Lazio-Torino 2-2, cronaca e video dei gol

Se queste sono le premesse, c'è di che sorridere. La 'prima' del nuovo campionato di Serie A si è chiusa con uno spettacolare 2-2 all'Olimpico di Roma fra Lazio e Torino (guarda le immagini).

Un match molto divertente, ben giocato da entrambe le squadre, ricco di agonismo ma anche di sane emozioni.
Peccato che la Lazio abbia perso nel giro di pochi minuti prima Kolarov, stiramento, poi Diakite, frattura alla tibia. Rossi avrà gli uomini contati per la delicata trasferta rumena di martedì sera contro la Dinamo Bucarest (preliminare di Champions).

Il primo tempo del match è stato contrassegnato dalla prodezza di Rosina, autore di un cucchiaio ai danni di Ballotta dal limite dell'area. Prima del gran gesto tecnico, la Lazio ha avuto molte chances, tutte sventate dalla grande gara dell'ex Sereni.

Nella ripresa lo spettacolo aumenta. Pandev prima si vede annullare un gol per dubbio fuorigioco, poi al 56' infila di piatto sinistro facendo secco Sereni.
Passano cinque minuti e Rocchi mostra tutto il suo repertorio da bomber di razza trovando l'angolino con una splendida girata che non lascia scampo a Sereni.

Il pareggio del Toro arriva al 68' grazie all'esordiente Vailatti che di testa in beata solitudine infila Ballotta.
Il Torino chiude in dieci per l'espulsione di Comotto all'84' per doppia ammonizione.

"Siamo in completa emergenza", ha detto alla fine del match il presidente della Lazio Claudio Lotito. "Non e` possibile che continuino tutti questi infortuni, sembra una maledizione. Bisogna assolutamente fare qualcosa per la difesa, perchè non abbiamo più nessuno".
Gli fa eco l'allenatore Delio Rossi: "Sono due mesi che sono costretto a cambiare per infortuni e non per motivi tattici. Non dico che siamo sfortunati ma il pareggio e' amaro visto che il volume di gioco e' stato nettamente superiore al loro".

Novellino, allenatore del Toro, è soddisfatto: "Abbiamo disputato una bella partita soprattutto nel secondo tempo quando c'è stato da recuperare. Diciamo che ho ritrovato un Toro da Toro. Il risultato mi sembra giusto, siamo un po' calati verso la fine della partita, ma faceva molto caldo. Non è facile venire a giocare qui con tanti giovani. Con Di Michele sarebbe stata un'altra gara, ma sono soddisfatto perché ho visto una squadra grintosa e che a me piace molto".

I gol

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017