Excite

Lazio-Roma, Tosel grazia tutti

Il giudice sportivo Gianpaolo Tosel ha usato la mano lieve nei confronti di Lazio e Roma, dopo gli scontri tra le rispettive tifosierie all'interno e all'esterno dell'Olimpico e la rissa tra i calciatori a fine partita . 40mila euro di multa ai club, praticamente un buffetto rispetto alla mano pesante usata nei confronti di altri club che per molto meno si sono visti squalificare lo stadio o un settore di esso, 20 mila a Totti per il gesto del pollice verso, 2 giornate a Ledesma, espulso dopo aver applaudito ironicamente l'arbitro, nessuna a Radu, autore di un tentativo di sgambetto ai danni di Perrotta, scena giudicata 'riprovevole', ma non abbastanza 'da integrare gli estremi di quella condotta violenta che, se non vista dall'arbitro, rende ammissibile la 'prova televisiva', con i consequenziali effetti sanzionatori'.

Questi gli altri provvedimenti: Un turno di stop per Bonera, Ambrosini, Borriello (Milan), Gobbi (Fiorentina), Sissoko, Felipe Melo(Juventus), Dainelli (Genoa), Luciano (Chievo), Gazzi. Masiello (Bari), Ghezzal, Rosi (Siena), Goian (Palermo), Kolarov (Lazio), Lucarelli (Parma), Perticone (Livorno), Sammarco, Zapata (Udinese).

Ammende a Totti (20.000 euro), Zarate (8.000 euro) e Baronio (5.000 euro). Diffida ed ammenda di 3.000 euro per Guidolin 'per avere, al 18' del secondo tempo, entrando sul terreno di giuoco, rivolto un'espressione ingiuriosa ad un calciatore avversario; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020