Excite

Lazio-Roma alle 18.30

Il derby Lazio-Roma si disputerà alle 18.30. Lo ha deciso il prefetto della capitale, dottor Giuseppe Pecoraro, dopo i consulti tra Lega Calcio e Sky-Mediaset, detentori dei diritti Tv per la diretta dell'evento. La decisione, ha spiegato Pecoraro è stata presa affinchè sia garantita' maggiore 'sicurezza e serenità a chiunque voglia assistere all'incontro di calcio'.

QUI LAZIO - Entusiasmo a Formello, dove, questo pomeriggio, in occasione della gara amichevole contro la Sabina, erano presenti circa 3mila tifosi, pronti a dare la carica alla formazione biancoceleste in vista del delicato compito di domenica. 'Daremo una bella soddisfazione ai nostri tifosi' ha dicvhiarato capitan Rocchi, che non dimentica il pollice verso di Totti, al termine del derby d'andata, a indicare il rischio retrocessione per gli odiati cugini 'Non dimentichiamo quel gesto del capitano giallorosso'.

QUI ROMA - Claudio Ranieri è pronto a rischiare il tutto per tutto. Il tecnico sta pensando ad una Roma d'attacco,con un tridente composto da Luca Toni, favorito su Jeremy Menez, Vucinic e capitan Totti. Proprio come a Formella, anche Trigoria, sede del quartier generale giallorosso, in questi giorni è stata meta di tantissimi tifosi. Si respira aria di scudetto, a Ranieri toccherà fare gli straordinari per evitare deleteri voli pindarici.

TAGLIAVENTO - Lazio-Roma sarà arbitrata da Paolo Tagliavento. Una decisione che non piace molto ai tifosi biancocelesti. Ecco come il giornale 'Lazialità' commenta la notizia: 'Incredibile scelta di Collina, che per il derby capitolino sceglie l'arbitro Tagliavento. L'arbitro con il quale i giallorossi sono imbattuti (11 vittorie e 3 pareggi) e che risulta tra i più condizionati nel dirigere la Lazio. Da Calciopoli in poi (entrò nel processo per una gara vinta dalla Lazio) con lui i biancocelesti non hanno mai vinto L'ennesimo scandalo, l'ennesima decisione controversa che lascia l'amaro in bocca nei tifosi biancocelesti...Prima che esplodesse Calciopoli (maggio 2007) Tagliavento aveva con la Lazio un ruolino incredibile: quattro partite arbitrate, quattro vittorie (con Bologna, Empoli, Treviso e Fiorentina). Da quando entrò nel processo di Calciopoli (rischiando la sua carriera), i suoi precedenti con la Lazio sono completamente diversi: la Lazio non è mai riuscita a vincere, collezionando solo sconfitte e pareggi. L'ultimo dei quali a Milano, tre settimane fa, con uno scandaloso calcio di rigore concesso ai rossoneri'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020