Excite

Lazio-Stoccarda 3-1, Kozak cala il tris e agguanta i quarti di finale

  • Getty Images

La Lazio, senza pubblico per la nota squalifica comminata dalla Uefa, chiede allo Stoccarda il lasciapassare per i quarti di finale dell'Europa League. I biancocelesti, forti del 2-0 inflitto ai tedeschi nella gara d'andata, si schierano con il classico 4 4 1 1 con Mauri trequartista alle spalle di Kozak unica punta.

I tedeschi rispondono con un 4 2 3 1 che ha in Okazaki, Macheda e Ibisevic i giocatori di maggior qualità. Pronti via e la Lazio archivia partita e qualificazione. Al sesto minuto Radu si invola sulla fascia sinistra e mette al centro un cross sul quale la difesa dello Stoccarda è immobile. Kozak ne approfitta e gira in rete con un sinistro sotto misura.

Nemmeno il tempo di rimettere la palla al centro che la Lazio raddoppia. Corre l'ottavo minuto quando Hernanes vede Kozak scattare in profondità. Il pallone del brasiliano ha il contagiri. Kozak lo controlla, entra in area, e fa partire un diagonale che supera Ulreich e va ad insaccarsi sotto la traversa.

L'arbitro, il norvegese Hagen, potrebbe mandare anche tutti a casa perché i tedeschi non hanno la forza di reagire e la Lazio si limita al compitino. Unico punto negativo del primo tempo è l'infortunio a Marchetti che deve lasciare il campo in seguito ad una botta rimediata da Ibisevic. Gli subentra Bizzarri.

Il secondo tempo si gioca al piccolo trotto. Lo Stoccarda ci mette un po' di pepe. Prima al sesto minuto con Sakai che impegna Bizzarri e poi al diciottesimo con Hajnal che mette in rete da pochi passi il gol della bandiera.

Le altre emozioni arrivano tutte nel finale di partita. All'ottantaseiesimo Niedermeir anticipa Ciani e di testa gira sul secondo palo. La palla esce di poco a Bizzarri battuto. All'ottantottesimo è Kozak a calare il tris. Il centravanti della Lazio anticipa tutti su un cross dalla destra di Candreva. Il colpo di testa non lascia scampo a Ulreich.

La Lazio si qualifica con grande merito ai quarti di finale dell'Europa League. La Lazio è la prima italiana ad arrivare così avanti nella seconda competizione europea. Un traguardo meritato dagli uomini di Petkovic che hanno sempre onorato questa competizione a differenza delle altre italiane.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020