Excite

Lazio, Reja: 'Possiamo fare meglio'

Edy Reja si nasconde. Anche dopo la vittoria contro il Cagliari, la quarta consecutiva, toglie la sua Lazio dalla lotta scudetto: 'E' un discorso che non ci riguarda', dichiara dopo la gara contro i rossoblù.

Ma, d'altra parte, il tecnico goriziano non fa a meno di rilevare gli errori della sua squadra: 'Abbiamo margini di miglioramento. Ad esmepio,il gol del Cagliari che ha riaperto la partita era evitabile. possiamo e dobbiamo crescere'.

'La squadra' ha proseguito Reja 'dimostra carattere, grinta, determinazione. Merita il primo posto. E' un gruppo che non ha solo valori tecnici, ma anche umani. i risultati non si ottengono solo sul campo, serve un'organizzazione. Ci sono tutte queste componenti: squadra, quelli che non giocano e che contribuiscono tutti i giorni durante gli allenamenti, il presidente: senza questa giusta miscellanea non vinci. Il derby? Ma ancora un po'. Penso prima al Palermo'.

CAPELLO - A Reja sono giunti anche i complimenti dell'amico, corregionale, Fabio Capello: 'Mi ricorda Osvaldo Bagnoli' ha dichiarato il tecnico three lions 'La Lazio può ripercorrere le orme di quel Vedrona che vinse lo scudetto a sorpresa'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017