Excite

Lazio, possibile esonero di Pioli: il sostituto è uno tra Montella, Mazzarri e Donadoni

  • Getty Images
Dal terzo posto al possibile esonero alla quinta giornata di serie A. Il destino di Stefano Pioli alla Lazio sembra davvero beffardo: in pochi mesi è passato da mago della panchina a responsabile di un avvio di stagione deficitario. Sul cammino pesa sicuramente l'eliminazione nei preliminari di Champions League contro un Bayer Leverkusen comunque superiore. Il nome del possibile sostituto dovrebbe spuntare fuori dal trittico formato da Vincenzo Montella, Walter Mazzarri e Roberto Donadoni.

Leggi qui i consigli per la squadra del fantacalcio

Tuttavia, Stefano Pioli vuole scongiurare l'esonero della Lazio, conquistando sul campo la conferma a dispetto delle previsioni che lo danno già con la valigia. La partita contro il Genoa all'Olimpico sarà quindi fondamentale. Addirittura i bookmaker quotano a 1,80 il suo addio alla panchina biancoceleste. La mancanza di risultati si è sommata a episodi di tensione, come l'esclusione continua di Felipe Anderson, uomo-mercato in estate trattenuto con grande sacrificio dal club guidato da Claudio Lotito.

A seguire gli highlights di Napoli-Lazio

Il sostituto preferito sarebbe Vincenzo Montella. Ma i suoi trascorsi alla Roma sono il primo motivo che lasciano pensare a un rifiuto, senza dimenticare le perplessità su una rosa non di primissimo piano, in particolare per la difesa. Per questo motivo è possibile immaginare che le attenzioni si spostino su Walter Mazzarri, il cui intoppo sarebbe il modulo: non h gli uomini adatti a fare il 3-5-2. Infine, il terzo nome come eventuale sostituto di Pioli è quello di Roberto Donadoni, senza panchina dopo la sfortunata esperienza della scorsa stagione a Parma. Con lui il 4-3-3 potrebbe valorizzare gli esterni e il terminale offensivo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017