Excite

Lavezzi avverte De Laurentiis

Contro il Bologna è arrivata la migliore prestazione stagionale di Lavezzi. Forse il Pocho ha messo in campo una marcia in più perchè non ha digerito l'atteggiamento della società ed in particolar modo del presidente De Laurentiis, dopo la storia del passaporto smarrito: su 'Diario Olè' il Pocho si è sfogato.

"Io non so perché debba essere messa in di­scussione la mia tesi" ha detto Lavezzi "A me una cosa del genere non era ancora accaduta, eppure sono stato convocato varie volte in Na­zionale, prima da Basile e poi da Maradona. Non c’era alcuna necessità di starmene per ventiquattro ore a correre di qua e di là per si­stemare la faccenda".

"Evidentemente" ha aggiunto Lavezzi "voglio­no credere che creiamo problemi. Invece no: io dall’Argentina ho telefonato a Bigon, il diretto­re sportivo, e a Mazzarri, l'allenatore, ai quali ho spiegato e dai quali sono stato preso in pa­rola. A me le polemiche non sono mai piaciute. A me piace giocare. E quando non mi credono e mi attacca­no a me dispiace. Ma uno sopporta fino ad un certo punto...".

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020