Excite

La zia di Adriano: "E' depresso"

"Solo noi familiari sappiamo cosa sta passando Adriano

" parole di una zia dell'attaccante brasiliano rilasciate al quotidiano O Globo. "Per fortuna non ha nulla di grave, ma è molto depresso, adesso è a casa, dorme".

Dichiarazioni confermate dal suo procuratore, Gilmar Rinaldi, che smentisce le ultime notizie secondo le quali Adriano sarebbe stato "impegnato" a folleggiare in diversi festini a Rio : "Sono pazzi. Non sta facendo nulla di quanto scritto dai quotidiani. E' a casa con i suoi familiari, resterà in Brasile per qualche altro giorno, ha in programma di andare a vedere diverse partite".

Nei giorni scorsi, il settimanale "Extra" aveva riportato alcune indiscrezioni sul calciatore interista, citando come fonte la polizia locale: "Adriano", ha scritto il magazine "Era uno degli invitati d'eccellenza al party organizzato in onore in onore del capo del narcotraffico di Penha e Alemao, Marcio dos Santos Nepomuceno, attualmente in carcere. D'altronde in tutte le feste organizzate dai delinquenti ci sono invitati illustri, uno di loro è stato visto con due pistole, a fumare marijuana e bere tanto, mostrando qualità diverse da quelle con le quali è diventato famoso".

"La festa è stata degna di un Imperatore" ha scritto ancora Extra "c'era gente che si credeva scomparsa da giorni. Uno degli invitati eccellenti ha pianto e si è lamentato, ha detto più volte che il denaro non è tutto". La polizia sarebbe intervenuta poi nella favela di Chatuba, per catturare Paulo Souza Paz, noto come "Mica", sul posto gli agenti avrebbero trovatoa nche Adriano, della vicenda si è occupato il quotidiano o Dia: "la persona che siamo andati a cercare non era il calciatore" ha dichiarato il colonnello Marcus Jardim, del commando delle forze di sicurezza dell'area.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017