Excite

La retromarcia di Garrone

Prima una dichiarazione-bomba che fa rapidamente il giro delle redazioni sportive, poi, complice evidentemente il troppo rumore causato, la retromarcia. Tutto firmato Riccardo garrone, presidnete della Sampdoria, intevenuta sulla questione Cassano-Nazionale.

"So perchè Antonio Cassano non viene convocato in Nazionale" ha dicharato il numero uno blucerchiato "Dietro c'è una storia brutta e spiacevole che non posso rivelare".

Neanche il tempo di registrare la clamorosa dichiarazione, che Garrone provvede a correggere il tiro: "Non esiste nessun fatto grave o dietrologia dietro le mancate convocazioni di Antonio Cassano in Nazionale. Marcello Lippi, nell'esercizio delle sue funzioni" spiega il presidente della Samp "ha l'autorita' di chiamare in maglia azzurra chi meglio crede e reputa maggiormente funzionale al suo progetto. Gia' in passato avevo manifestato il mio dispiacere nel non vedere il nostro Antonio in azzurro".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020