Excite

La Nazionale a Coverciano. Prandelli: "Voglio entusiasmo"

  • infophoto

Dopo i test fisici della settimana scorsa, è iniziato ieri a Coverciano il ritiro azzurro verso gli Europei 2012 in Ucraina e Polonia.

Il gruppo non è ancora al completo, privo dei giocatori di Juventus, Napoli, Pescara e Paris Saint-Germain, che hanno concluso la stagione sportiva solo doemenica scorsa.

Le foto della Nazionale in ritiro a Coverciano

Nella giornata di ieri, Prandelli ha iniziato a lavorare con il gruppo, con un allenamento tra palestra, esercizi sul campo e partitella, che ha visto le prime sgambate ed i gol di Balotelli, Cassano e Di Natale.

Convocati Europei 2012: Prandelli e la carica dei 32

Ottimista e realista il ct Cesare Prandelli, che ha precisato: "La Nazionale non va all'Europeo per vincere. Voglio proporre un'Italia dell'entusiasmo, delle generosità, della qualità.Gli italiani sanno spesso sorprendere!", chiarendo gli obiettivi tecnici: "Non siamo strutturati come un club partito con l'idea di vincere lo scudetto, e va da sé che abbiamo la mentalità per essere pronti a cogliere l'occasione".

Il ct non tradisce la fiducia verso Mario Balotelli, fresco vincitore del titolo in Premier: "Se ci sarà occasione di parlare a quattr'occhi, sarà lui a dovermi dire qualcosa. Da parte mia, il messaggio per lui è uno: hai un'occasione straordinaria, per te e per la Nazionale. È la possibilità di far parlare di sé solo per il campo. E pazienza se i tabloid inglesi saranno a Cracovia: saremo bravi a proteggerlo".
E chiude con Cassano: "Si sente sotto esame, non è sicuro di entrare nei 23: mi ha colpito. La sua malattia gli ha dato consapevolezza, e una maggiore cura della forma fisica".

Il prosismo 29 maggio, Prandelli stilerà la lista definitiva dei 23 convocati (al momento sono 32 i pre-convocati).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017