Excite

La liga apre ai calciatori africani, Blatter contro

I giocatori africani della Liga non saranno piu' considerati extracomunitari. La federcalcio spagnola ha infatti modificato il suo regolamento in base ad un accordo tra Ue e Associazione degli stati Africani, Caraibici e dell'Est Pacifico, che prevede che i lavoratori dei paesi firmatari siano equiparati a quelli europei. Una decisione che potrebbe sconvolgere il mondo del football più o meno come la sentenza Bosman del 1995, la Fifa infatti rischierebbe un nuovo ko davanti alla corte di giustizia della Ue: la limitazione del numero di giocatori stranieri nei club, rilanciata da Joseph Blatter ("gli stranieri in squadra non dovranno essere più di cinque"), e' giudicata negativamente dalla Commissione Ue. La Commissione ricorda che la proposta del presidente della Fifa "e' contraria al Trattato Ue e alle regole del mercato unico sul libero movimento dei lavoratori".

"Se l'idea di Blatter si concretizzasse- ha commentato l'allenatore dell'Inter Roberto Mancini - Noi avremmo delle difficoltà, perchè chi ha giocatori italiani bravi se li tiene ed è difficile trovare italiani all'altezza del nostro club. Noi i giovani li abbiamo e stiamo cercando di farli crescere".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017