Excite

La Juve s'interroga

Sarà pure bistrattata la Coppa Italia, ma può diventare, per le stesse big che la considerano uno scomodo intermezzo tra gli impegni di campionato e Champions, l'unica ancora di salvezza, e soddisfazione, quando la stagione volge al termine senza particolari sussulti.

Vota il sondaggio: Ranieri da esonerare? Chi al suo posto?

Guai perciò a farsi trovare impreparati, il rischio è che il termometro della delusione si alzi oltre il livello di guardia ed allora sono grattacapi. Per tutti. ne sa qualcosa la Juventus, ieri buttata fuori senza troppi complimenti dalla sbarazzina Lazio di Delio Rossi. Zarate-Kolarov e tanti saluti alla vecchia signora, che vive ora momenti di forte stress, tra la contestazione dei tifosi e una squadra che appare formata da tanti elementi che si sono lasciati alle spalle l'apice della carriera e da giovani troppo acerbi per poter incidere positivamente in una squadra che ha sistematicamente fallito nei momenti clou della stagione.

Guarda le foto più belle di Juventus Lazio 1-2

Ieri la tifoseria se l'è presa con tutti. Dirigenza, tifosi, calciatori e ventilato acquisto di Cannavaro, reo di aver lasciato il vascello bianconero in piena burrasca calciopoli. A farne le spese per tutti potrebbe essere Claudio Ranieri. Non sono poche le voci che vogliono il tecnico congedato già alla fine di questa stagione con Antonio Conte a prenderne il posto.

La società intanto è chiamata ad un compito arduo. Rifare il look alla squadra e ridare nuovo entusiasmo alla piazza e, perchè no, anche ad Alex Del Piero che alla viglia della gara contro i biancocelesti annunciava l'importanza di cucirsi addosso la coccarda tricolore "adesso conta più di qualsiasi altra cosa, mercato compreso". E' arrivata una cocente eliminazione, ma se non altro, il capitano bianconero può consolarsi bevendo tanta acqua, quella utile a digerire meglio. Anche le sconfitte.

Juventus Lazio 1 2, gli highlights

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017