Excite

La Fiorentina e il Melo della discordia

"Melo e la sua fede", con il simbolo dell'euro al posto delle "e" (foto tratta da fiorentina.it) questa la scritta apparsa su un muro all'esterno dello Stadio Artemio Franchi. Così il tifo della Fiorentina ha risposto alla dichiarazione di Felipe Melo, sempre più vicino alla Juventus, che ieri aveva dichiarato: "Il mio futuro è nelle mani di Dio, perchè se il club decidesse di vendermi, non dipenderebbe più da me".

Intanto, Pantaleo Corvino, direttore sportivo della Fiorentina, ha smentito l'esistenza di appuntamenti con la Juventus per parlare del centrocampista brasiliano, accostato con insistenza ai bianconeri: "Non ci sarà nessun incontro con la Juventus" ha detto Corvino "Felipe Melo è trattabile fino a fine luglio, ma servono 25 milioni di euro e non c'è una squadra che si è presentata con questa offerta". Confermato, però, l'interesse dell'Arsenal per il giocatore: "Wenger vuole parlarmi e non ho alcuna preclusione, anche perché considero Ebouè una valida contropartita tecnica".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020