Excite

Juve-Roma, le punture di Ranieri

Rilassato e soprattutto sorridente. Un Claudio Ranieri così disteso, alla vigilia della sfida più attesa contro la Juventus, in pochi forse se lo aspettavano. Le frecciatine al veleno, le polemiche sono quindi messe totalmente da parte per dar spazio a delle continue battute ironiche (pungenti). Si parte dalle parole di Roberto Bettega: il dirigente bianconero ha dichiarato che spera in un rilancio della sua squadra proprio contro la Roma, esattamente come accadde per il Milan. 'Cosa ho pensato quando ho ascoltato queste parole? Nulla, mi sono grattato'.

ESONERO - Blanc ha invece dichiarato di aver esonerato Ranieri perchè gli voleva bene. 'Se ha detto così, vuol dire invece che vuole male a Ferrara..', replica Ranieri puntualizzando di non voler approfondire la vicenda del suo allontamento dalla panchina bianconera. 'Guardate' dice rivolgendosi ai giornalisti 'io ora alleno la Roma che è la mia squadra e vivo nella mia città. Io voglio solo il bene della Roma e portarla più in alto possibile. Non voglio tornare sul mio esonero dando la mia versione, non mi interessa perchè è una questione di rispetto per chi mi ha dato lo stipendio. Io sono abituato così, magari un giorno scriverò un libro'.

NESSUNA RIVINCITA - Nessuna rivincita quindi: 'Non è una rivalsa, vado ad affrontare la Juventus che è una grande squadra e una formazione fatta di grandi campioni. Campioni che saluterò con grande piacere. Sarà una partita difficile perchè loro vorranno vincere. Difficile perchè io e la Roma abbiamo ricordi non buoni quando affrontiamo la Juventus, vogliamo fare un'ottima partita'. La squadra allenata da Ferrara non sta attraversando però un buon momento di forma: 'Il Chievo ha messo in difficoltà numerose squadre, e la Juve ha preso molti gol su calci da fermo. La Juve non ha continuità di gioco, ma ha grandi colpa di coda'.

FORMAZIONE ANTI-JUVE - Totti giocherà, ma molto probabilmente solo per un tempo: 'Francesco è pronto ma non è al top perchè è stato fuori molto tempo, guai se fosse così'. Rientrano anche Mexes e De Rossi, mentre Baptista e Brighi sono out: 'Philippe sta in una buona condizione fisica, Daniele sta bene. Baptista aveva un affaticamento che avverte a tutte le gambe. Su Julio ci conto, mi dispiace che non ci sarà. Pizarro ha svolto tutto l'allenamento quindi Brighi ha solo un mal di pancia'.

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018