Excite

Juventus: Toni è ufficiale, Quagliarella fa crac!

Il pesante ko interno subito dalla Juventus di Delneri con la sconfitta 4-1 contro il Parma ha lasciato più strascichi del previsto in casa bianconero: l'espulsione di Felipe Melo per il brutto colpo al viso dato al difensore parmense Paci è valso una squalifica di ben tre turni al centrocampista brasiliano.

Juventus - Parma 1-4, befana amara per i bianconeri: ecco la gallery del match

Peggio del previsto è andata all'attaccante Fabio Quagliarella che, uscito dopo pochi minuti dall'inizio del match, ha svolto oggi la risonanza magnetica che ha evidenziato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro. La punta napoletana dovrà quindi stare fermo per almeno 4 mesi ma in realtà i tempi di recupero potrebbero allungarsi e sanciscono così la fine della stagione per l'attaccante bianconero.

Fabio Quagliarella, infortunio in Juventus - Parma: le foto del crac

Doppia pesante tegola dunque per la società bianconera che dovrà anche pagare 7mila euro perchè i suoi tifosi hanno 'turbato l'iniziale minuto di raccoglimento con grida ingiuriose per la squadra avversaria, con immediata dissociazione da parte della maggioranza del pubblico'.

Quagliarella s'infortuna: colpa del malocchio? Guarda il video

Non poteva cominciare peggio dunque il 2011 della Juventus che si è subito cautelata con l'arrivo di Luca Toni dal Genoa. Il 33enne attaccante ex Roma, Bayern Monaco, Fiorentina e Palermo svolgerà in giornata le visite mediche per porre poi la propria firma sul nuovo contratto. Arriva a titolo definitivo dopo che il presidente del Genoa Enrico Preziosi era rimasto molto deluso dal rendimento dell'attaccante comprato in estate per segnare reti a grappoli al centro dell'attacco rossoblu. Ma le 3 reti realizzate in 16 gare hanno portato il Genoa a vendere il proprio bomber in attesa di trovare ora un sostituto dopo l'arrivo in avanti del baby Alberto Paloschi dal Parma.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020