Excite

Juventus-Sassuolo 4-0: Tevez in forma Mondiale scaccia i fantasmi turchi

  • Getty Images

Chi si aspettava un crollo o almeno un rallentamento della Juventus, dopo la disfatta in Champions League, è rimasto deluso. I campioni d’Italia hanno letteralmente passeggiato contro il malcapitato Sassuolo di Di Francesco. La squadra di Conte ha archiviato la pratica nel primo tempo ed ha messo la ciliegina della tripletta di Tevez nella ripresa. E’ l’ottava vittoria consecutiva della Juventus che ora attende buone nuove dal San Paolo e dal Meazza per lanciare, ufficialmente, la prima fuga Scudetto della Serie A.

Conte non si sposta dal 3 5 2 classico con Llorente e Tevez in attacco a menare le danze. Schieramento a specchio per i neroverdi emiliani. La Juventus carbura lentamente ma al quarto d’ora ci pensa Tevez a sbloccare la gara. La conclusione di Vidal mette in difficoltà Pegolo che respinge sui piedi di Tevez che insacca senza grosse difficoltà.

Poco prima della mezzora Tevez si inventa uomo assist e pennella un pallone perfetto per Peluso che fa esplodere lo Juventus Stadium. Il Sassuolo, pur tenendo bene il campo, è ufficialmente knockout. Le occasioni bianconere arrivano a ritmi regolari. Al minuto trentasette è Asamoah a divorarsi un gol già fatto non capitalizzando l’assist di Isla. Nel finale di tempo, però, Pegolo è costretto a capitolare per la terza volta.

Marzorati commette un brutto errore, Tevez ne approfitta, salta il portiere e deposita in rete il gol che chiude la partita. Il secondo tempo si gioca su ritmi più blandi ed il Sassuolo ha una buona occasione con Zaza che, ben servito da Floro Flores, non riesce ad impensierire Buffon. Tevez, in mancanza di grande spettacolo, decide di regalarsi una tripletta.

L’attaccante argentino approfitta di un grande assist di Isla per siglare il suo terzo gol. Il gol dell’apache è anche l’ultima emozione di una partita che è servita alla Juventus per scrollarsi di dosso la delusione per l’eliminazione dalla Champions League. Ora la palla passa al Napoli ed alla Roma. I punti salvezza il Sassuolo dovrà farli su campi più abbordabili.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020