Excite

Juventus, lo spogliatoio accoglie Stankovic

L'arrivo a Torino del danese Poulsen sembrava aver chiuso il mercato della Juventus. Claudio Ranieri aveva scelto il centrocampo muscolare, con la coppia di interni formata da Sissoko e l'ex Siviglia.

Ora, però, le carte in tavola stanno cambiando di nuovo. Ma ancora una volta saranno i tifosi della Vecchia Signora a storcere il naso, perchè dopo l'arrivo di Poulsen, bollato come un bidone dai sostenitori juventini presenti in ritiro, adesso sta invece per indossare la maglia bianconera il nemico numero uno: l'interista Dejan Stankovic.

Nonostante i tentennamenti di Mourinho, Moratti lo aveva ufficialmente tolto dal mercato ma il serbo è tornato ancora al centro delle trattative tra i campioni d'Italia e la Juventus.

Il Trofeo Tim di martedì potrebbe dunque essere l'ultima apparizione da nerazzurro di Stankovic, a cui lo spogliatoio bianconero ha aperto le porte. Parola di Nicola Legrottaglie: "I tifosi si ricordino quando è arrivato Cannavaro, proprio dall'Inter. Fu accolto quasi come Stankovic e poi si rivelò una colonna. E' un ottimo giocatore e noi, se arrivasse, saremmo felici". Sulla stessa linea d'onda dell'ex Chievo c'è Giorgio Chiellini. "Decide la società, ma se dovesse arrivare un rinforzo siamo tutti contenti. Sì, anche Stankovic, certo, è un bel giocatore".

Il concetto è semplice: va bene che è un usurpatore di Scudetti, va bene che il rapporto con l'Inter è ai minimi storici, ma per vincere c'è bisogno dei campioni e Stankovic è reputato tale dall'ambiente Juve. Jean Claude Blanc e Claudio Ranieri ne sono certi, nonostante i fischi e gli insulti rivolti all'ex laziale dalla curva Scirea.

E' però vero che, dopo l'infortunio a Materazzi, che ha costretto Cambiasso a spostarsi in difesa, il serbo è tornato per l'Inter fortemente di gran moda, almeno fino a quando Moratti non acquisterà un nuovo difensore centrale. Poi la strada che porta Stankovic a Torino diventerà brevissima.

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017