Excite

Juventus Lazio 2-1, Del Piero gol vittoria: la 32° serie A

  • Infophoto

Nella 32° giornata di serie A, la Juventus si impone sulla Lazio per 2-1 con gol decisivo di Del Piero, alla 700° presenza. Vincono Milan, Inter e Roma. Crolla il Napoli.

Quella di ieri sera è stata ancora una volta la giornata di Del Piero, calciatore encomiabile che non smette di stupire a ben 19 anni di distanza dal suo debutto in serie A.
Contro la Lazio, ha raggiunto quota 700 presenze con la Juventus, realizzando il suo 288° gol bianconero.

Guarda le foto più spettacolari e divertenti delle partite di ieri

La Juventus ha sfoderato una delle migliori partite della stagione, con una difesa solida con i ritrovati Bonucci e Chiellini e con un centrocampo affidato al direttore d'orchestra Pirlo che ha dettato i tempi per le incursioni di Vidal e Marchisio. E poi c'è Del Piero, che quando gioca, fa male!
Marchetti, il migliore della Lazio, ha salvato il risultato in numerose occasioni, decisisivo nel primo tempo su Pepe e Vidal dalla lunga distanza. Il portiere bianco-celeste non ha potuto nulla sul gol di Pepe in semi-rovesciata e sulla punizione astuta e a fil di palo di Del Piero all'83°, che ha deciso la partita.

Ad un punto dalla Juve rimane agganciato il Milan, vittorios a Verona (contro il Chievo) due giorni fa, grazie ad un gol dalla distanza di Muntari.

Vincono anche l'Inter e la Roma (rispettivamete contro il Siena e l'Udinese) con gol d'autore di Milito (doppietta per lui) e di Totti, alla 5° marcatura della stagione.
Crolla invece il Napoli al San Paolo sconfitto dall'Atalanta per 3-1, privo degli squalificati Britos, Cannavaro e Zuniga, e di Maggio che salterà anche la trasferta di Lecce. Per i partenoperi è la terza sconfitta consecutiva.
A fine partita, Mazzarri analizza la sconfitta, confermando il periodo di crisi del Napoli: "Siamo stanchi, non abbiamo la gamba per giocare il nostro calcio. Ora dobbiamo ricompattarci e ritrovare la condizione a cominciare dal match con il Lecce".

Perde in casa anche il Catania, contro un sorprendente Lecce, mentre pareggiano Fiorentina-Palermo e Genoa-Cesena (1-1).
Sconfitto ancora il Novara sul campo del Parma per 2-0.

In classifica, la Juve è in testa con 68 punti, seguita dal Milan ad una sola lunghezza.
C'è bagarre per il terzo posto con Lazio, Udinese, Roma e Napoli, racchiuse in 6 punti.
In zona retrocessione, il Lecce avanza e vede la salvezza,dopo l'ennesimo risultato utile consecutivo.

Pericolo per Genoa, Fiorentina e Bologna,mentre Novara e Cesena sembrano già spacciate.

Risultati della 32° di serie A

Chievo - Milan 0-1 (Muntari)
Catania - Lecce 1-2(Bergessio (C), Corvia (L), Di Michele (L)
Fiorentina - Palermo 0-0
Genoa - Cesena 1-1 (Rossi (G), Mutu (C)
Inter - Siena 2-1 (D’Agostino (S), Milito (I), Milito (I, rig.)
Juventus - Lazio 2-1(Pepe (J), Mauri (L), Del Piero (J)
Napoli - Atalanta 1-3 (Bonaventura (A), Lavezzi (N), Bellini (A), Carmona (A)
Parma - Novara 2-0(Giovinco, Jonathan)
Roma - Udinese 3-1 (Osvaldo (R), Fernandes (U),Totti (R), Marquinho (R)
Bologna - Cagliari (stasera alle ore 20.45)

Classifica
Juventus 68 - Milan 67 - Lazio 54 – Udinese 51 – Roma 50 – Napoli 48 - Inter 48 - Catania 43 - Chievo 42 - Atalanta 40 - Palermo 40 - Siena 39 - Cagliari 38 - Parma 38 - Bologna 37 - Fiorentina 37 - Genoa 36 - Lecce 34 - Novara 25 - Cesena 21
(Bologna e Genoa una partita in meno)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017