Excite

Juventus College: inaugurata la scuola superiore. Presenti Agnelli e Marotta

  • Juventus.com

E' stato inaugurato stamattina lo "Juventus College", prima scuola superiore al centro di un progetto finanziato dalla Juventus, e rivolto ai ragazzi del settore giovanile della Juventus, dai "giovanissimi "(14 anni) fino alla Primavera.

Si tratta di un Liceo Scientifico delle Scienze Applicate (un corso di studi molto diffuso in tutta Italia), una struttura didattica all'avangurdia che vede l'utilizzo di metodi tradizionali di insegnamento e nuove tecnologie, come tablet, ebook reader e notebook.
Nell'anno scolastico appena iniziato, la scuola vedrà la partecipazion di 82 ragazzi dei "Giovanissimi ‘98" e gli "Allievi ‘97 e ‘96" della Juventus.

La sede della scuola è situata all'interno dello Juventus Center di Vinovo. E i giovani studenti avranno l'opportunità d istudiare ed allenarsi allo stesso tempo, valorizzando le potenzialità sportive e intellettuali.
Il moto dello Juventus College è ben rappreentato da una frase di Marshall Mcluhan, una delle più note figure della comunicazione: "Coloro che fanno distinzione tra intrattenimento ed educazione, forse non sanno che l’educazione deve essere divertente e il divertimento deve essere educativo”.

Anche il presidente della Juventus Andrea Agnelli, il direttore genrale Giuseppe Marotta e Gianluca Pessotto, erano presenti all'apertura del college, per dare testimonianza del loro progetto innovativo, realizzato grazie alla collaborazione con la Fondazione Giovanni Agnelli e sviluppato con il supporto dell’Istituto Internazionale Edoardo Agnelli.

Durante l'inaugurazione, Marotta ha affermato: "Quello che in altri Paesi europei è ordinario da noi è straordinario. Il sistema italiano è carente: siamo il fanalino di coda anche in questo. Siamo i primi in Italia a vivere questo tipo di esperienza . Tante famiglie ci affidano i loro ragazzi e noi abbiamo la responsabilità di conciliare la loro crescita sportiva con quella umana. Se un giorno inaugureremo anche l’Università? E’ un obiettivo lontano, ma sicuramente importante. Significherebbe completare un percorso di crescita anche per i giocatori della prima squadra".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019