Excite

Johannesburg, i tassisti contro i nuovi servizi di autobus

E' scontro tra l'amministrazione di Johannesburg e i tassisti della città. Approfittando dei fondi per i Mondiali di Calcio, infatti, l'amministrazione ha deciso di dotare quella che è la più grande città sudafricana di un efficiente servizio di autobus, ma la cosa non è piaciuta ai tassisti, che rappresentano la categoria di lavoratori più organizzata della città.

Le proteste dilagano e ieri la polizia è dovuta intervenire per disperdere una manifestazioni di tassisti, a Soweto, organizzata contro l'inaugurazione di una nuova linea che collega direttamente la township con la stazione di Ellis Park, dove si trova uno dei due stadi dei Mondiali. Il portavoce dell'amministrazione cittadina, Nthatisi Modingoane, ha affermato: 'E' preoccupante che quando un governo eletto dal popolo vuole fornire un servizio ci siano persone che vogliono tenere questo processo in ostaggio'.

I tassisti di Johannesburg, da sempre abituati a non avere concorrenza, hanno ostacolato dal primo momento l'iniziativa dell'amministrazione e sono intenzionati a continuare con la loro protesta. Come sottolineato dal portavoce dell'Utaf (United Taxi Association Forum), il sindacato della categoria, ci sarà sciopero ad oltranza contro l'introduzione delle linee di minibus.

L'amministrazione sembra non lasciarsi intimidire ed è intenzionata a portare avanti il progetto, ma per il momento i nuovi autobus devono viaggiare con la scorta della polizia.

Foto: wikimedia.org

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018