Excite

Javier Zanetti ritiro e futuro: Moratti: "Ci ha resi orgogliosi, sarà il vicepresidente dell'Inter"

  • Getty Images

E’ stata la grande notte di Javier Zanetti che ha salutato il popolo interista in occasione della sua ultima partita casalinga con la maglia nerazzurra. E’ stata una vittoria netta sulla Lazio, non sempre è stato così facile durante la sua ventennale carriera con l’Inter. Zanetti rappresenta i tempi bui e la grande gloria degli ultimi anni, culminata con il triplete dell’era Mourinho.

Zanetti ha chiuso la sua serata con delle parole molto importanti, “Adesso farò altro, non so se lo farò bene, ma una cosa è certa: difenderò l'Inter come ho sempre fatto in campo. Un saluto a tre persone importanti come l'avvocato Prisco, Giacinto Facchetti e Benito Lorenzi che ci guardano da lassù”.

A tarda notte, poi, sono arrivate le dichiarazioni del presidente Massimo Moratti, che ha condiviso tutta la carriera con il campione argentino, ed il velo sul futuro di Javier Zanetti è crollato di colpo. Zanetti continuerà a difendere i colori dell’Inter dall’alto di una posizione molto prestigiosa.

E’ sempre Moratti a dichiarare, “So che c'è la vicepresidenza che immagino sia qualcosa di prestigioso per lui. Sono felice sia stato pensato questo. Starà a lui far bene in questo ruolo, ma sarà certamente così, perché ha la testa giusta”. Moratti, come riportato dal Corriere dello Sport, non si è limitato a questo, ma ha aggiunto, “Credo che si meriti un futuro da dirigente come Giacinto Facchetti perché ha le caratteristiche per farlo. Ha onorato la maglia dal primo giorno, ha vinto tanto, tutto, meritando questi trofei e il nostro affetto, amore e ricordo per sempre”.

E’ difficile ipotizzare con quali mansioni Zanetti verrà impiegato. Vista la sua capacità di gestire lo spogliatoio potrebbe occuparsi dei rapporti tra la squadra e la società, un ruolo di grande importanza visto che la proprietà dell’Inter, per ovvie ragioni, non sarà sempre presente a Milano per gestire le emergenze quotidiane.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019