Excite

Italia-Malta, probabili formazioni: in attacco Destro-Osvaldo

  • Youtube

Il 2-2 ottenuto in Bulgaria ha convinto Cesare Prandelli: aldilà della condizione fisica, c'è qualcosa che non va nei meccanismi azzurri, a livello sia di uomini che di schemi. Il cambio di modulo è apparso quasi scontato dopo certi orrori visti a Sofia. Stasera a Modena, contro un avversario più che alla portata come Malta, l'Italia scenderà in campo schierata con il 4-3-1-2, con il 3-5-2 lasciato al proprio destino.

La conferenza stampa di Prandelli, il video

Non si tratta dell'unica novità. Il commissario tecnico lascerà in panchina i due esterni schierati titolari in Bulgaria, Maggio e Giaccherini per far posto a Cassani e Peluso. Fuori per scelta tecnica anche Sebastian Giovinco, dentro dal 1' Alessandro Diamanti. Nocerino farà le vecidell'infortunato Daniele De Rossi.

"Dopo il pari in Bulgaria", spiega Prandelli "sono stato molto schietto con la squadra, perché quando le cose non vanno bene so diventare più severo dei critici. Senza Chiellini e con i centrocampisti non abituati è inutile fare quel modulo".

Sull'esclusione di Giovinco: "Sa che deve stare sereno e non dover strafare, gioca in un grande club. Faccia quel che sa e le cose verranno da se. Contro Malta voglio gioco".

Finale su Simone Farina, il calciatore che denunciò una tentata combine ed ora è senza squadra. "Sapevamo che avrebbe avuto difficoltà nel trovare un nuovo contratto. Non lasciamolo solo, spero che, quando ci ritroveremo tra un mese, abbia trovato squadra".

L'allenatore di Malta è Pietro Ghedin, ex collaboratore della nazionale maggiore, ex allenatore della rappresentativa femminile. "Per non sbagliarmi", scherza "canterò entrambi gli inni. Non inganni il risultato contro Bulgaria, l'Italia è una grande squadra. Sarà un piacere riabbracciare vecchi amici".

Italia-Malta, così a Modena in campo. Italia (4-3-1-2): Buffon; Cassani, Barzagli, Bonucci, Peluso; Marchisio, Pirlo, Nocerino; Diamanti; Destro, Osvaldo. A disposizione: De Sancits, Sirigu, Acerbi, Ogbonna, Maggio, Verratti, Poli, Giaccherini, Borini, Insigne, Giovinco, Pazzini. All.Prandelli.Malta (4-3-3): Hogg; Borg, Dimech, A.Agius, Muscat; Sciberras, Schembri, Briffa; Herrera, Misfud, Bogdanovic. A disposizione: Haber, Gauci, Caruana, Azzopardi, Bajada, R.Fenech, Cohen, Camilleri, P.Fenech, E.Agius, Barbara. All.Ghedin.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019