Excite

Italia Irlanda 2-0: si va ai quarti di finale

  • infophoto

Nella cornice dello stadio Comunale di Poznan in Polonia, l'Italia batte l'Irlanda per 2-0 con gol di Cassano e Balotelli, e approda ai quarti di finale di Euro 2012.

In virtù del successo di ieri sera, la Nazionale di Prandelli è seconda nel girone C con 5 punti e attende stasera la sua avversaria: la vincente del girone D (Francia, Inghilterra o Ucraina).

Italia-Irlanda 2-0: tutte le foto

Per la partita contro gli irlandesi, Prandelli torna all'antico, con un 4-3-1-2 che vede capitan Buffon tra i pali, Abate e Chiellini esterni con Barzagli centrale; centrocampo affidato a Thiago Motta trequartista, Pirlo regista, supportato da Marchsio, Balzaretti e De Rossi, con Cassano e Di Natale di punta.

Trapattoni piazza il suo centravanti Doyle in marcatura su Pirlo, rendendo inefficace la sua manovra per buona parte della partita, disponendo una squdra attenta che chiude tutti gli spazi della manovra azzurra, al punto che il primo tiro degli italiani arriva solo al 30° minuto con Di Natale.
Il tiro dell'attaccante udinese si spegne sulla spalla (o braccio) di St Ledger, e fa gridare invano al rigore.

Italia-Irlanda in tribuna: le foto degli striscioni e le tifose vip

Quatto minuti dopo, Di Natale, imbeccato da Cassano, corre lungo la fascia destra, supera il portiere e tenta un gol di esterno destro da posizione defilatissima.
E' il preludio del gol che arriva pochi minuti dopo grazie ad un colpo di testa di Cassano che anticipa la difesa irlandese, con palla che colpisce la parte bassa della traversa, rimbalzando qualche centimentro dopo la linea di porta. Per fortuna degli azzurri, il guardalinee è sveglio e convalida senza indugi.

Al 2° minuto della ripresa, Cassano, su assist di un ottimo Balzaretti, fallisce un'ottima opportunità per arrotondare il risultato.
L'Italia aggredisce a centrocampo con Marchiso e De Rossi e si serve della profondita di Balzaretti, tenendo bene il campo e lasciando agli avversari un solo tentativo di Doyle e un tiro di Andrews parato da Buffon a mano apeta.

Ci provano ancora De Rossi e Di Natale, ma il risultato rimane ancorato sull'1-0.
Chiellini vittima di uno strappo muscolare, lascia la fascia sinistra a Bonucci.
Entrano anche Balotelli e Diamanti per Cassano. Gli azzurri si dispongono in un nuovo modulo: 4-5-1, con Di Natale punta unica.

A 3 minuti dal termine, arriva il gran gol di Balotelli che fissa il risultato sul 2-0. L'attacante del Manchester City gira in porta in semi-rovesciata un cross proveniente dalla sinistra. Un gol bellissimo!

A Danzica, gli spagnoli vincono di misura con gol di Navas a 3 minuti del termine, scongiurando il temuto biscotto e vincendo il girone C con 7 punti.
La partita di Danzica finisce un minuto dopo quella dell'Italia: un minuto interminabile che Prandelli e gli azzurri trascorrono nervosamente in campo (con il punteggio di 1-1, la Croazia si qualificava ai danni dell'Italia), prima di liberarsi in un'euforia collettiva e abbracci liberatori.

L'Italia approda ai quarti di finale.
Appuntamento a domenica prossima!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017