Excite

Inzaghi, rischio esonero: Milan pensa a Brocchi come sostituto, Lippi o Sarri per il futuro

  • Getty Images
Pippo Inzaghi verso l'esonero. Il Milan deve ufficializzare oggi la decisione, annunciando contestualmente il sostituto Cristian Brocchi, attuale allenatore della Primavera. Per Inzaghi è stata fatale la sconfitta interna contro il Genoa, arrivata nel 33a giornata di serie A. L'1-3 subito davanti al pubblico di casa ha spinto ancora più in basso la squadra rossonera.

Leggi la notizia sulla possibile cessione del Milan a 'Mister Bee'

L'allenatore del Milan, almeno per ora, non è intenzionato a lasciare. "Dobbiamo andare avanti e cercare di finire degnamente questo campionato. Io non mi dimetto perché non sono codardo, la squadra mi segue ma non so cosa succede quando entriamo in campo", ha detto al termine del match. "In questi momenti si deve essere lucidi. Dopo il derby si è spenta la luce dobbiamo riaccenderla, se mi sarà data l’opportunità cercherò la chiave per svoltare", ha aggiunto, sottolineando comunque di poter camminare "a testa alta".

Vedi gli highlights di Milan-Genoa

Il Milan ha già scelto il sostituto che dovrebbe traghettare la squadra fino al termine del campionato, ormai compromesso. Al posto di Inzaghi è pronto Cristian Brocchi, ex calciatore e mister della Primavera. Il futuro, invece, dipenderà dalle sorti della società. Nel caso in cui Bee Taechaubol, noto come "Mister Bee", dovesse acquistare il club, arriverebbe un nome di grosso calibro, probabilmente Marcello Lippi. L'alternativa è l'attuale tecnico dell'Empoli, Maurizio Sarri, che in Toscana ha svolto un eccellente lavoro.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017