Excite

Champions League, Inter ko in casa: Gomez gela San Siro

L'andata degli ottavi di Champions League metteva di fronte l'Inter di Leonardo e il Bayern Monaco di Louis Van Gaal. Le due squadre si trovano nuovamente a scontrarsi dopo la finale di Champions di Madrid dove decisiva fu la doppietta dell'argentino Diego Milito che permise alla compagine allenata da Mourinho di aggiudicarsi il prestigioso trofeo.

Quest'oggi però Leonardo deve rinunciare al 'Principe' Milito per infortunio e non può schierare Pazzini in Champions: lo schieramento iniziale prevede un albero di Natale con Stankovic e Sneijder alle spalle dell'unica punta Samuel Eto'o. Il Bayern si presenta aggressivo a Milano con Robben e Ribery sugli esterni e Muller a ridosso di Mario Gomez.

Il camerunense Eto'o cerca di supportare da solo il peso dell'attacco impegnando Kraft e servendo a Cambiasso una buona palla gol ma l'Inter non finalizza le occasioni da rete create e viene beffata al 90' con la 7° rete in Champions League di Mario Gomez che approfitta di una respinta corta di Julio Cesar e mette dentro la rete dell'1-0 molto importante in chiave qualificazione.

Soddisfatto il tecnico del Bayern Monaco Van Gaal: 'Partita molto divertente con molte occasioni da entrambe le parti anche se il Bayern ne ha avuta qualcuna in più - puntualizza l'allenatore a 'Sky' - Alla fine siamo stati fortunati a trovare il gol all'ultimo minuto. Abbiamo fatto un grande secondo tempo con un atteggiamento offensivo che mi è piaciuto molto. Abbiamo fatto correre l'Inter a vuoto per tutta la ripresa. L'Inter comunque mi ha sorpreso per quanto hanno creato ma Kraft è stato molto bravo'.

Fiducioso nonostante il ko interno l'allenatore nerazzurro Leonardo: 'Prendere un gol così al 90' fa male ma sarebbe stata comunque dura a Monaco. Oggi abbiamo scelto di giocare in modo diverso ma apparte i primi 20 minuti del primo tempo siamo riusciti ad alzare il baricento costruendo tante occasioni - spiega il tecnico dell'Inter - Non avevamo timore ma oggi abbiamo deciso di giocare in modo differente rispetto al solito. Abbiamo giocato alla pari e questo va bene. Ranocchia? Ancora non sappiamo nulla di preciso, dobbiamo valutare'.

Ecco il tabellino del match:

INTER-BAYERN 0-1

INTER (4-3-2-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Ranocchia (28’st Kharja), Chivu; Zanetti, Thiago Motta, Cambiasso; Sneijder, Stankovic; Eto’o. All.: Leonardo. A disp.: Castellazzi, Materazzi, Nagatomo, Mariga, Coutinho, Pandev.
BAYERN MONACO (4-2-3-1): Kraft; Lahm, Tymoshchuk, Badstuber, Pranjic (38’pt Breno); Luiz Gustavo, Schweinsteiger; Robben, Muller, Ribery; Gomez. All.: Van Gaal. A disp.: Butt, Van Buyten, Ottl, Kross, Altintop, Klose.
ARBITRO: Kassai (Ung).
MARCATORE: 45'st Gomez (B).
AMMONITI: Zanetti (I), Ribery (B), Sneijder (I), Motta (I), Luiz Gustavo (B).

 (foto © LaPresse)

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017