Excite

Inter-Roma, le formazioni: stasera la gara di ritorno della semifinale di Coppa Italia

  • Getty Images

Inter-Roma, ritorno della semifinale di coppa Italia, si parte dal 2-1 capitolino ottenuto in febbraio all'Olimpico. In palio c'è la finale con la Lazio: sarebbe un atteso derby per i giallorossi, uno scontro con tifoserie legate da uno storico gemellaggio se a passare fosse la squadra di Stramaccioni.

Guarda le foto dei protagonisti in campo

STRAMACCIONI - E proprio sul tecnico nerazzurro sono puntati i fari della vigilia del match. Dato in bilico dopo gli ultimi due capitomboli (con sei reti subite fra Atalanta e Cagliari), ma rassicurato dal presidente Moratti ("non è colpa sua, è un periodo in cui non ci gira bene, la squadra è zeppa di infortunati"), il giovane tecnico nerazzurro ha l'occasione per dare un senso alla stagione.

"Non mi sento in discussione" dichiara "questa partita è importante, ma non decide certo il mio futuro. L'Inter ha chiuso delle operazioni per la prossima stagione ed ha chiesto il mio parere, so che questo non è indicativo, ma io vado comunque avanti per la mia strada. I nostri avversari vengono da un buon momento, domenica hanno riposato in tanti, mentre noi siamo stati costretti a far giocare gli stessi, perdendo pure Gargano e Nagatomo. Non ho mai cercato alibi e non inizierò adesso. Vogliamo ribaltare il risultato, in ogni caso".

ROMA- Più serena la situazione in casa giallorossa, gli ultimi risultati positivi e l'aggancio in classifica alla Lazio sono stati una iniezione di fiducia per gli uomini di Andreazzoli. Il tecnico punta forte su uno degli ex dell'incontro, Mattia Destro: "E' carico abbastanza, sarà la sua partita", ha dichiarato "Mi piacerebbe vincere per vedere la gioia del nostro pubblico. Sappiamo che l'Inter ha molte assenze, ma non ci facciamo illusioni,inconmtreremo una squadra motivatissima, sarà dura".

La squadra è stata in ritiro a "Novarello", dove il capitano Francesco Totti ha ricevuto la visita della nipote e della pronipote di Silvio Piola, recordman di gol in serie A (274). L'ex pupone lo segue in classifica a quota 227.

Le probabili formazioni di Inter-Roma, in programma stasera a San Siro alle 20.45:
Inter (3-5-2):
Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus; Schelotto, Kuzmanovic, Kovacic, Cambiasso, Zanetti; Alvarez, Rocchi. All. Stramaccioni.
Roma (3-4-2-1):
Stekelenburg; Piris, Marquinhos, Castan; Torosidis, Bradley, De Rossi, Marquinho; Lamela, Florenzi; Totti. All. Andreazzoli

COSI' IN TV -Diretta Rai Uno e Rai HD (can. 501). Telecronaca: Stefano Bizzotto; Bordocampo ed interviste: Thomas Villa e Luca De Capitani Studio pre e post partita a cura di Andrea Fusco e Ubaldo Righetti.

QUOTE - La vittoria di un'Inter penalizzata dagli infortuni è data ad una quota più alta rispetto al successo giallorosso: 2,65 contro 2.45. Il pareggio è a 3,50. La forbice si spalanca in chiave qualificazione: la Roma in finale è a 1,35, la rimonta nerazzurra è bancata a 2,85.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018