Excite

Inter, Moratti ironico: 'Milito ko? Le preghiere di Benitez...'

Non c'è pace in casa interista nonostante gli ottimi risultati conseguiti dalla prima squadra allenata dal brasiliano Leonardo che sta continuando a scalare posizioni nella rincorsa ai cugini del Milan. A scatenare l'ultima polemica ci ha pensato l'ex tecnico dell'Inter Rafa Benitez che ci ha tenuto a sottolineare come gli infortuni dopo il suo addio non siano affatti diminuiti con un calciomercato invernale completamente diverso da quello estivo da lui richiesto.

Tegola Milito per l'Inter, Moratti: 'Juve-Inter? Importante'

Vecchi rancori che evidentemente non si fermano tra Benitez e l'Inter costringendo il presidente nerazzurro Massimo Moratti ad una pronta replica: 'Diciamo che, visti i risultati di questi ultimi tempi dell'Inter, potevamo pensare che ci fosse una reazione di Benitez - spiega Moratti fuori dagli uffici 'Saras' ai giornalisti presenti - Giustifico umanamente questa cosa e quindi va bene. Il dottor Combi sarà rimasto un po' male per queste dichiarazioni ma è all'Inter da parecchi anni ed è uno dei punti di forza del club, quindi se Benitez intendeva dire che gli infortuni erano colpa del dottore, sfortunatamente per lui non è cosi'.

Si passa poi a parlare nel caso specifico dell'ennesimo stop di Diego Milito con il presidente dell'Inter Moratti che si lascia sfuggire una battuta al veleno: 'Milito ko? Sono state le preghiere di Benitez... Purtroppo è una cosa che dobbiamo seguire con molta attenzione. Deve fare certamente un periodo più importante di riposo e non è certamente il tipo di cura importante'. Non si è fatta dunque attendere la risposta del patron nerazzurro alle dichiarazioni polemiche di Benitez con lo spagnolo che, nonostante la conquista della Supercoppa Italiana e del Mondiale per Club, non era mai stato amato da Moratti.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018