Excite

Inter-Marsiglia 2-1: è fuori dalla Champions

  • Infophoto

Inter eliminata dalla Champions League. Trova il vantaggio con Milito, ma è raggiunta al 92°. Inutile il rigore di Pazzini a tempo scaduto. è fuori!
Passa il Marsiglia in virtù della vittoria per 1-0 dell'andata, maturata al 93°.

La Champions League è finita. E ora sarà il momento delle critiche e di inziare a lavorare per nuovi obiettivi per per una società che non ha saputo rinnovarsi e che ha perso la mentalità vincente, con calciatori non più giovanissimi e appagati, orfani di un direttore sportivo all'altezza che sapesse coniugare le esigenze della squadra e della società. Anche Moratti non è immune da critiche, giudicato spesso come un Presidente troppo tifoso, ma poco competente.

Per Didier Deschamps, allenatore del Marsiglia, quella di ieri sera rappresneta una grossa rivincita contro le itlaiane.

Nella cornice dello stadio di San Siro, l' Inter ha condotto un buon primo tempo, con occasioni ripetute di Snejder (piatto destro a colpo sicuro, a due metri dalla porta) di Milito (che conclude di petto sul poortiere), di Forlan (di testa).
Nella ripresa, deve fare a meno di Sneijder, sostituito al 15°, e che obbliga il passaggi al 4-4-2, con Obi e Pazzini, che subentra ad un evanescente Forlan.

Con un centrocampo a rombo, i francesi giocano di rimessa e subiscono il primo gol nerazzurro al 75°.

Il gol è di Diego Milito, che raccoglie una corta respinta del portiere, dopo un tiro di Pazzini da distanza ravvicinata.

I nerazzurri ci credono e spingono sull'acceleratore, con Maicon e Obi sulle fasce.

Al 92°, ad un minuto dai supplementari, arriva la beffa impietosa. Il portiere francese Mandanda rilancia lungo, pescando Brandao al limite dell'area, che supera Lucio e tira forte alla sinistra di Julio Cesra: è il gol dell'1-1 del MArsiglia, che esulta ed elimina l'Inter.

Inutile il rigore di Pazzini due minuti dopo, che fissa il risultato fianle sul 2-1 per l'Inter.

Il Marsiglia passa ed approda ai quarti di finale di Champions League.

Ai microfoni Sly, Claudio Ranieri non nasconde la sua amarezza: "Non devo convincere nessuno, se Moratti deciderà di cambiare allenatore lo ringrazierò per tutto quello che mi ha dato, tutto qua. Questa partita è la fotografia della stagione. Abbiamo giocato meglio anche a Marsiglia, anche questa sera le occasioni più nitide le abbiamo avute noi. In 180' il Marsiglia ha fatto tre tiri in porta. Nel calcio vince chi fa gol. Complimenti a loro".

Video gol e highilights Inter Marsiglia 2-1

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017