Excite

Inter, Mancini cambia idea: "Resto per vincere"

Assume i toni della commedia la vicenda di Roberto Mancini all'Inter. Dopo aver annunciato il suo abbandono, il tecnico dei nerazzurri si confronta con Moratti e in serata cambia idea.

Ecco le parole pronunciate da Mancini dopo l'incontro di ieri sera con Moratti: "Nessuno come il presidente Massimo Moratti, come tutti i tifosi dell'Inter, come tutta la nostra squadra, può capire come ci si senta dopo aver mancato un obiettivo al quale tenevamo moltissimo. Spero che tutti coloro che vivono il calcio capiscano gli sfoghi e l'amarezza in momenti così delicati. Un allenatore è sempre il punto di riferimento di un gruppo, ma quel gruppo si nutre delle emozioni più profonde. Dopo la partita ha parlato il cuore e l'amore di Roberto Mancini allenatore. Ringrazio il presidente Massimo Moratti per avermi dato forza, compreso il momento e avermi capito. Mi dispiace per gli equivoci e i fraintendimenti che possono essere nati. La squadra già lo sa: siamo pronti a lottare fino all'ultimo minuto, con grande intensità per conquistare il nostro terzo scudetto e per provare a vincere fin dalla prossima stagione la Champions League. Ringrazio infine lo straordinario pubblico nerazzurro che ieri sera ci ha sostenuto fino all'ultimo momento e ci ha applaudito all'uscita dal campo".

La nuova decisione di Mancini era stata anticipata anche dal presidente Moratti, che aveva dichiarato alla stampa: "Mi ha confermato la volontà di rimanere all'Inter, non a forza, ma con il piacere di farlo, per tutta la durata del contratto, a meno che qualcuno cambi idea. E questa per il momento mi sembra che sia una soluzione felice".

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017