Excite

Inter-Bologna le formazioni: Mazzarri si aggrappa ad Icardi. Ballardini torna alla difesa a tre

  • Getty Images

Inter-Bologna è una partita tra due squadre in evidente crisi d’identità ed alla ricerca disperata di punti. I nerazzurri di Mazzarri hanno espresso un gioco dignitoso solo a tratti ed il paragone con la sgangherata Inter di Stramaccioni si fa sempre più plausibile. Le voci su un possibile avvicendamento in panchina sono sempre più insistenti ed un’eventuale mancata qualificazione alla prossima edizione dell’Europa League direbbe la parola fine sul futuro milanese del tecnico toscano.

Il Bologna ha un solo punto di vantaggio sulla zona rossa della classifica e nelle ultime giornate ha fatto segnare una preoccupante involuzione tecnica e tattica. L’ennesima sconfitta darebbe fiato alle speranze non solo del Livorno, ma anche del Sassuolo e del Catania.

Mazzarri sembra orientato a dare spazio a Kovacic, assente da mesi dall’undici titolare. Sull’esterno ci sarà Nagatomo. A destra, invece, è ballottaggio tra Jonathan e D’Ambrosio con l’italiano favorito sul brasiliano ancora in non perfette condizioni fisiche. L’unica punta nerazzurra sarà Icardi, con Palacio a supporto, che ha definitivamente superato la concorrenza di Diego Milito che potrebbe essere al passo d’addio con l’Inter.

Formazione Inter: Handanovic, Rolando, Ranocchia, Juan, D’Ambrosio, Cambiasso, Kovacic, Nagatomo, Hernanes, Palacio, Icardi.

Sul fronte emiliano c’è da registrare anche un cambio tattico. Ballardini ritorna alla difesa a tre dopo l’esperimento con la difesa a quattro. E’ stato recuperato Kone che prende il suo posto alle spalle dell’unica punta che tranne sorprese dell’ultima ora dovrebbe essere Cristaldo. Ballardini ha due dubbi, uno quasi risolto e l’altro che sarà sciolto solo nell’imminenza della gara.

A sinistra dovrebbe giocare Morleo. Il posto di interno destro, invece, è in ballottaggio tra Pazienza e Friberg. Favorito l’italiano.

Formazione Bologna: Curci, Cherubin, Natali, Antonsson, Garics, Morleo, Krhin, Pazienza, Christodoulopoulos, Kone, Cristaldo.

Da registrare la possibile assenza dell’ex presidente Massimo Moratti che secondo la Gazzetta dello Sport sarebbe molto amareggiato dalle ultime critiche ricevute dalla tifoseria.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017