Excite

Il Torino è una polveriera

Un gruppo di giocatori del Torino è stato duramente contestato ieri sera all'uscita di un ristorante, dopo una cena con le rispettive famiglie organizzata in occasione del compleanno dell'attaccante David Di Michele.

In una nota l'Associazione italiana calciatori stigmatizza il "vile agguato, manifesta totale solidarietà e sostegno ai giocatori e condanna con fermezza il vergognoso episodio, ultimo di una lunga serie di violenze da parte di gruppi di pseudo tifosi che hanno, negli ultimi tempi, coinvolto anche i calciatori del Gela, del Brescia e del Palermo".

"In pari tempo" prosegue la nota "l'Aic auspica l'intervento della Federazione e delle Leghe che in queste occasioni, pur trattandosi di problemi di ordine pubblico, devono esprimere prese di posizione significative. Il ripetersi di tali deprecabili episodi" conclude l'assocalciatori "costringerà l'Aic a dar corso ad adeguate azioni di protesta".

Nella giornata di ieri erano arrivate le dimissioni per "motivi personali" del direttore sportivo Rino Foschi. Sempre di ieri la notizia dell'apertura di un'inchiesta su Torino-Crotone, partita terminata 1-2, che vedrebbe coinvolti tre calciatori granata.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018